Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Leasing Immobiliare

  1. #1
    vale è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    52

    Predefinito Leasing Immobiliare

    Registrazione in contabilità ordinaria di un lesing immobiliare, quindi un mio cliente ha ricevuto un leasing per una valore di 312.400,00; ha pagato la prima rata anticipata per €. 38.000,00 e le successive li pagherà mensilmente €. 2.431,50 cadauno (interessi compresi) e alla fine il riscatto sarà per €. 15.620,00, ora volevo porvi una domanda devo creare la scheda bene strumentale?? o la devo creare alla fine del leasing, cioè quando ci sarà il riscatto??
    grazie

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,181

    Predefinito

    La necessità di riparto della rata leasing in quota capitale e quota interessi anche ai fini della determinazione della quota deducibile in relazione alla sola quota capitale, pone il problema di attivare una scheda del bene in leasing per seguirne le vicende. Ovviamente tale bene è irrilevante agli effetti del registro dei beni ammortizzabili fino al riscatto finale. La scheda è necessaria anche ai fini civilistici se si tratta di conduttrice società di capitali.

  3. #3
    vale è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    52

    Predefinito

    E' una snc, però quello che mi chiedo che valore devo mettere nella scheda??devo inserire le rate fin ora pagate??xchè non è corretto avere nello stato patrimoniale questo bene strumentale, di cui ancora non si è in possesso???
    non sò se mi sono spiegata, spero di sì anche se in modo confusionale....
    GRAZIE

  4. #4
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vale Visualizza Messaggio
    E' una snc, però quello che mi chiedo che valore devo mettere nella scheda??devo inserire le rate fin ora pagate??xchè non è corretto avere nello stato patrimoniale questo bene strumentale, di cui ancora non si è in possesso???
    non sò se mi sono spiegata, spero di sì anche se in modo confusionale....
    GRAZIE
    Se il conduttore è una snc, forse vale la pena seguire il metodo più semplice, cioè:
    = rilevare nella scheda della contabilità, tra i costi, i canoni di locazione pagati in ciascun anno
    = fare extracontabilmente un prospetto dove evidenziare il valore originario del bene (cioè quello pagato dal locatore società di leasing al fornitore), il valore totale del contratto di leasing comprese le spese accessorie, la data iniziale e finale della locazione, il valore di riscatto, ecc.
    = il prospetto extracontabile serve per rilevare la quota di competenza di ciascun anno, suddivisa in quota capitale ed in quota interessi e spese accessorie, al fine di determinare la quota di competenza fiscalmente deducibile anno per anno, senza tenere conto dei pagamenti uguali o differenziati (maxicanone iniziale) e per stornare gli interessi nel conteggio dell'irap
    = utilizzare il prospetto extracontabile per determinare a fine anno la quota fiscalmente deducibile, da confrontare con le rate pagate e rilevate tra i costi della contabilità, rilevando le differenze tra i risconti o i ratei attraverso le scritture di rettifica di fine esercizio.
    Ciao

  5. #5
    vale è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Se il conduttore è una snc, forse vale la pena seguire il metodo più semplice, cioè:
    = rilevare nella scheda della contabilità, tra i costi, i canoni di locazione pagati in ciascun anno
    = fare extracontabilmente un prospetto dove evidenziare il valore originario del bene (cioè quello pagato dal locatore società di leasing al fornitore), il valore totale del contratto di leasing comprese le spese accessorie, la data iniziale e finale della locazione, il valore di riscatto, ecc.
    = il prospetto extracontabile serve per rilevare la quota di competenza di ciascun anno, suddivisa in quota capitale ed in quota interessi e spese accessorie, al fine di determinare la quota di competenza fiscalmente deducibile anno per anno, senza tenere conto dei pagamenti uguali o differenziati (maxicanone iniziale) e per stornare gli interessi nel conteggio dell'irap
    = utilizzare il prospetto extracontabile per determinare a fine anno la quota fiscalmente deducibile, da confrontare con le rate pagate e rilevate tra i costi della contabilità, rilevando le differenze tra i risconti o i ratei attraverso le scritture di rettifica di fine esercizio.
    Ciao
    BUONGIORNO, ALLORA IO QUESTI PASSAGGI LI HO GIA FATTI, CIOE’ HO CREATO UN CONTO (FRA I COSTI) DOVE OGNI MESE QUANDO CI SONO I PAGAMENTI VADO A FARE LA REGISTRAZIONE DELLA QUOTA CAPITALE DIMINUENDO IL DEBITO INIZIALE E A PARTE LA REGISTRAZIONE DELLA QUOTA INTERESSI, E IN PIU HO FATTO UN PROSPETTO DA DOVE SI EVINCONO TUTTI I PAGAMENTI, E IL DEBITO RESIDUO, CHE INFATTI COME HA GIA DETTO SPEEDY MI SERVE IN FASE DI CALCOLO IRAP.
    QUESTO PER FORTUNA E’ CHIARO, IL DUBBIO CHE HO RIGUARDA LA GESTIONE COME BENE STRUMENTALE, CIOE’ UN MIO COLLEGA MI HA DETTO CHE ANDANDO A REGISTRARE LA PRIMA FATTURA (IL MAXICANONE INIZIALE) DEVO CREARE LA SCHEDA BENE STRUMENTALE, E IO GIUSTAMENTE QUESTO LO FATTO SEGNANDO CHE SI TRATTA DI UN BENE IN LEASING, E LA DATA DI SCDENZA DEL CONTRATTO, SOLTANTO CHE IL DUBBIO RISALE SUL VALORE DA METTERE PERCHE’ SEMPRE IL MIO COLLEGA MI HA DETTO CHE DEVO METTERE IL VALORE DEL MAXICANONE, E COSI???? PERCHE’ IO HO LETTO DA QUALCHE PARTE CHE IL VALORE CHE POI SI DEVE AMMORTIZZARE (GIUSTAMENTE ALLA SCADENZA DEL CONTRATTO) E IL RISCATTO CHE SI ANDRA’ A PAGARE…………
    E POI ESSENDO CHE SI TRATTA DI CONTABILITA' ORDINARIA CI DEVE ANDARE QUALCHE VALORE FRA L'ATTIVITA DELLO STATO PATRIMONIALE???
    VI PREGO CHIARITEMI LE IDEE!!!!
    GRAZIE CIAO

  6. #6
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vale Visualizza Messaggio
    BUONGIORNO, ALLORA IO QUESTI PASSAGGI LI HO GIA FATTI, CIOE’ HO CREATO UN CONTO (FRA I COSTI) DOVE OGNI MESE QUANDO CI SONO I PAGAMENTI VADO A FARE LA REGISTRAZIONE DELLA QUOTA CAPITALE DIMINUENDO IL DEBITO INIZIALE E A PARTE LA REGISTRAZIONE DELLA QUOTA INTERESSI, E IN PIU HO FATTO UN PROSPETTO DA DOVE SI EVINCONO TUTTI I PAGAMENTI, E IL DEBITO RESIDUO, CHE INFATTI COME HA GIA DETTO SPEEDY MI SERVE IN FASE DI CALCOLO IRAP.
    QUESTO PER FORTUNA E’ CHIARO, IL DUBBIO CHE HO RIGUARDA LA GESTIONE COME BENE STRUMENTALE, CIOE’ UN MIO COLLEGA MI HA DETTO CHE ANDANDO A REGISTRARE LA PRIMA FATTURA (IL MAXICANONE INIZIALE) DEVO CREARE LA SCHEDA BENE STRUMENTALE, E IO GIUSTAMENTE QUESTO LO FATTO SEGNANDO CHE SI TRATTA DI UN BENE IN LEASING, E LA DATA DI SCDENZA DEL CONTRATTO, SOLTANTO CHE IL DUBBIO RISALE SUL VALORE DA METTERE PERCHE’ SEMPRE IL MIO COLLEGA MI HA DETTO CHE DEVO METTERE IL VALORE DEL MAXICANONE, E COSI???? PERCHE’ IO HO LETTO DA QUALCHE PARTE CHE IL VALORE CHE POI SI DEVE AMMORTIZZARE (GIUSTAMENTE ALLA SCADENZA DEL CONTRATTO) E IL RISCATTO CHE SI ANDRA’ A PAGARE…………
    E POI ESSENDO CHE SI TRATTA DI CONTABILITA' ORDINARIA CI DEVE ANDARE QUALCHE VALORE FRA L'ATTIVITA DELLO STATO PATRIMONIALE???
    VI PREGO CHIARITEMI LE IDEE!!!!
    GRAZIE CIAO
    Confermo quanto già suggerito prima. Anche il maxicanone va tra i costi di esercizio alla voce canoni di leasing e andrà poi a fine anno spalmato per competenza su tutta la durata del contratto (e quindi pro-quota anche negli anni successivi al pagamento) attraverso i risconti attivi.
    Probabilmente il collega usa un metodo diverso di registrazione, cioè registra il maxicanone tra i costi pluriennali e poi addebita a costo di esercizio la quota di ciascun anno come se fosse una quota di ammortamento. E' un metodo però che non ritengo formalmente corretto perchè il maxicanone non è un costo pluriennale.
    Il riscatto invece, quando verrà fatturato, dovrà essere registrato tra i beni strumentali materiali e sarà soggetto alle relative quote di ammortamento.
    Ciao
    Ultima modifica di Speedy; 07-02-07 alle 11:43 AM

  7. #7
    vale è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    52

    Predefinito

    perfetto grazie....ciao

Discussioni Simili

  1. leasing immobiliare
    Di Michele1975 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-10-10, 02:42 PM
  2. leasing immobiliare
    Di neodott.ssa nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-07-10, 05:47 PM
  3. leasing immobiliare
    Di Fabrizio Gritta nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-07-08, 11:35 AM
  4. Leasing immobiliare
    Di cleofi73 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-05-08, 05:54 PM
  5. Leasing Immobiliare
    Di vale nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20-11-07, 06:10 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15