Buongiorno a tutti,

vi espongo il mio quesito:

una giovane laureata in farmacia vince una borsa di studio presso l'universitÓ per un lordo di 6200 euro. non viene iscritta alla gestione separata inps.
Ŕ possibile mai che debba pagare 4111 euro all'ENPAF come contributo previdenziale dell'anno?
siete a conoscenza di qualche sentenza o norma o cavillo ,che renda illeggittima la pretesa perchŔ troppo esagerata rispetto a quanto guadagnato???