Considerato che, ad esempio, nel caso di conferimento d'azienda i debiti vengono trasferiti, ed il conferente ne Ŕ liberato, non solo con la notifica ma anche con il consenso esplicito dei creditori, per i quali ovviamente non Ŕ indifferente il soggetto loro debitore, secondo Voi operativamente come Ŕ meglio procedere, ottenere una preventiva autorizzazione dal creditore? Esempio se c'Ŕ un mutuo bancario, conviene chiedere in Banca il suo consenso esplicito?
D'altronde il creditore dovrÓ interpellare il cedente solo se il suo credito non viene onorato dal nuovo debitore, vero?
grazie