Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Acquisto beni mobili da chiusura attivita'

  1. #1
    NADIAP è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito Acquisto beni mobili da chiusura attivita'

    Buongiorno,
    vorrei sottoporvi un quesito di natura fiscale.
    Vorrei trasferire la mia attività ( laboratorio artigianale e vendita piante e fiori) in una nuova sede. Quest'ultima è stata da poco chiusa ( circa 15 giorni) da una signora che svolgeva l'attività di fiorista. Il locale era in locazione.
    Posso acquistare il materiale ancora presente dentro la fioreria compresi i mobili e attrezzattura varia dalla signora come soggetto privato o devo rilevare la sua attività compreso l'avviamento?

    Grazie per l'attenzione.
    Saluti
    Nadia

  2. #2
    arialibera è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    100

    Predefinito

    La signora ha già chiuso la Partita Iva? Se è già stata chusa, lei dovrebbe aver emesso un'autofattura con la quale entra in possesso a titolo personale dei suoi beni; in questo caso potrebbe cederteli con una semplice ricevuta (con marca da bollo) di acquisto da privato esente da Iva

  3. #3
    NADIAP è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Grazie per la pronta risposta.
    Ho provato a sentire un consulente e questo mi dice che nel momento in cui io acquisto non soli i fiori ma anche l'attrezzattura ( mobili, registratore di cassa), la signora mi deve chiedere anche l'avviamento dell'attività, altrimenti rischio delle sanzioni da parte dell'agenzia delle entrate per il fatto che non è stato calcolato l'avviamento. Corro questo rischio?Inoltre 15 giorni è un periodo sufficiente per poter aprire di nuovo da parte mia il negozio o devo aspettare ancora un mese o più?

  4. #4
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,354

    Predefinito

    Eh, certo che se l'attività è simile, si sposta entro locali già utilizzati per attività simile, e si comprano merci e attrezzature... difficile dire che non c'è avviamento.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  5. #5
    NADIAP è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    3

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Eh, certo che se l'attività è simile, si sposta entro locali già utilizzati per attività simile, e si comprano merci e attrezzature... difficile dire che non c'è avviamento.
    Quindi la cosa migliore è a questo punto rilevare l'attività per non incorrere in sanzioni?

  6. #6
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NADIAP Visualizza Messaggio
    ....
    Ho provato a sentire un consulente e questo mi dice che nel momento in cui io acquisto non soli i fiori ma anche l'attrezzattura ( mobili, registratore di cassa), la signora mi deve chiedere anche l'avviamento dell'attività, altrimenti rischio delle sanzioni da parte dell'agenzia delle entrate per il fatto che non è stato calcolato l'avviamento...
    Non è detto che l'attività in automatico abbia creato avviamento (in questi anni c'è chi ha chiuso per evitare di vendere la casa ).

    Citazione Originariamente Scritto da NADIAP Visualizza Messaggio
    ...Inoltre 15 giorni è un periodo sufficiente per poter aprire di nuovo da parte mia il negozio o devo aspettare ancora un mese o più?
    Il periodo di sicurezza ritengo sia 6 mesi... ma capisco che in 6 mesi i fiori sfioriscono
    Ultima modifica di Niccolò; 23-03-11 alle 03:25 PM
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  7. #7
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,429

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Eh, certo che se l'attività è simile, si sposta entro locali già utilizzati per attività simile, e si comprano merci e attrezzature... difficile dire che non c'è avviamento.
    Allora, da una parte c'è il rischio concreto di essere accertati per non aver fatto una regolare cessione d'azienda, con anche un valore minimo di avviamento.... dall'altro c'è il fatto che se ha già chiuso l'attività, non può comunque dichiarare l'avviamento...come può una ditta, se è chiusa e quindi non esiste più fiscalmente e giuridicamente, dichiarare un avviamento? E non mi risulta che l'avviamento possa essere dichiarato da una persona fisica non imprenditore...
    per cui, al di là che non ho capito per quale ragione non abbiate fatto la cessione azienda (la signora avrà dovuto pagare un bel pò di iva nell'autofatturazione di chiusura attività, iva che poteva invece riscuotere dall'acquirente) - e non mi venire a dire che davvero hai scoperto per caso proprio adesso una ditta del tuo settore che ha appena chiuso l'attività - adesso secondo me non c'è più niente da fare: la signora ti farà una ricevuta per i mobili e la merce e per l'avviamento non potete far altro che sperare che nessuno si accorga di questa operazione....
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  8. #8
    P.GRANDINETTI è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    24

    Predefinito

    Be con la cessione d'azienda si sarebbero dovuti rivolgere a un notaio....(spese), pagare l'imposta di registro (che per l'acquirente è un costo invece che una partita di giro) accollare il rischio di eventuali accertamenti dell'agenzia e non sai mai se salta fuori qualcuno che avanza soldi...la mia domanda è il contrario...perchè la cessione di azienda. capisco se devi subentrare in contratti su cui effettivamente vuoi subentrare, ma in questo caso, al di che ne pensi l'agenzia, fare una cessione di azienda per l'acquirente sarebbe stata una vera follia

  9. #9
    N.cangiano è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    1

    Predefinito

    Buongiorno, Vorrei chiedervi un aiuto in merito a una questione che mi è successa. Avevo un’attività che ho chiuso il 31/12/2019. Dalla dichiarazione iva è uscito un credito di circa 1500 euro. Siccome non avevo più partita iva ho richiesto il rimborso dell’IVA a credito. A fronte del controllo da parte dell’agenzia delle entrate dei registri iva è uscito fuori che c è un irregolarità in quanto il mio commercialista non ha fatto l’autofattura prima di chiudere la partita iva. Siccome rischio l’accertamento da parte dell’Ade, vorrei chiedervi in primis se c è la responsabilità anche del mio professionista (visto che i registri iva e la liquidazione iva da cui è uscito il credito me L ha fatta lui) e poi se si può in qualche modo regolarizzare questa cosa Dell’autofattura.

Discussioni Simili

  1. Vendita beni mobili
    Di maxvale nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-08-13, 12:01 PM
  2. compravendita beni mobili
    Di barbalbero nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-10-12, 09:26 PM
  3. Locazione Di Beni Mobili
    Di AGEA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-04-11, 04:53 PM
  4. Conferimento beni mobili
    Di RENA84 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-10-09, 11:28 AM
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-07-07, 03:01 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15