BUONGIORNO A TUTTI. IO HO UN CASO COME SOTTO ESPOSTO. QUALCUNO SA DARMI UN CONSIGLIO SU COME REGOLARE I RAPPORTI TRA LE DIVERSE SOCIETA'.

GRAZIE IN ANTICIPO:

UNA SRL "X" COLLABORA CON ALTRE SOCIETA' ( si specifica che i legali rappresentanti delle stesse sono soci della scoieta' "x")

L'ATTIVITA' DELLA SOCIETA' "X" SARA' SVOLTA COME SEGUE:

- PER LE ATTIVITA' COMMERCIALI LA SCOIETA' X RICONOISCERA' ALLE SOCIETA' 1-2-3-4 UNA PERCENTUALE DELL'8% SUL FATTURATO
- PER LE ATTIVITA' DI MARKETING IN ITALIA E ALL'ESTERO LA SOCIETA' X RICONOSCERA' ALLA SOLA SCOCIETA' N. 2 UNA PERCENTUALE DEL 15% DEL MARGINE LORDO;
- PER LA GESTIONE AMMINISTRATIVA LA SOCIETA' X RICONOSCERA' ALLA SOLA SOCIETA' N.1UNA PERCENTUALE DEL 5% SUL MARGINE LORDO;
-PER LA GESTIONE LOGIGISTA (OCCUPAZIONE SPAZI PROPRI DEI MAGAZZINI) LA SOCIETA' X RICONOSCERA' ALLA SOLA SOCIETA' N.2 IL 15% DEL MARGINE LORDO.
- PER IL SUPPORTO TECNICO ALLO SVOLGIENTO DELLE ATTIVITA' DI SPEDIZIONE LA SCOIETA' X RICONOSCERA' ALLA SCOIETA' N.3 E N.4 UNA PERCENTUALE DEL 15% CADAUNA SU MARGINE LORDO.

A SEGUITO DI QUESTA PREMESSA DESCRITTIVA SI CHIEDE:
1) LA GESTIONE FISCALE E FINANZIARIA DI QUESTE MOVIMENTAZIONI VERRA' GESTITA CON FATTURAZIONE SOLO ANNUALE. E' CORRETTO?
2) ATTRAVERSO QUALE TIPO DI CONTRATTO E' BENE REGOLARE IL RAPOORTO TRA LA SOCIETA' "X" E RISPETTIVAMENTE CON LA SCOIETA' N.1-2-3-4? POTREBBE ESSERE UN CONTRATTO DI MANDATO ( RAPPRESENTANZA)?