Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Pre-iscrizione cassa dottori commercialisti

  1. #1
    Giovanni Tufano è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    39

    Predefinito Pre-iscrizione cassa dottori commercialisti

    In merito alla possibilità per i praticanti di pre-iscriversi alla CNPADC mi chiedevo se tale iscrizione esonerasse dall'obbligo di iscrizione alla gestione separata inps in caso di apertura di partita iva...
    Qualcuno ha affrontato il caso?
    Grazie

  2. #2
    Marelli1980 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Bologna
    Messaggi
    401

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni Tufano Visualizza Messaggio
    In merito alla possibilità per i praticanti di pre-iscriversi alla CNPADC mi chiedevo se tale iscrizione esonerasse dall'obbligo di iscrizione alla gestione separata inps in caso di apertura di partita iva...
    Qualcuno ha affrontato il caso?
    Grazie
    io avevo chiesto all'inps, il quale mi ha risposto che non mi dovevo iscrivere all'inps in quanto pagavo (sebbene non ancora definitivamente iscritto alla cnpadc) i contributi ad un'altro ente

  3. #3
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Non è così, e posso spiegarlo..

    quella fatta alla cassa è una "pre-iscrizione" come si capisce chiaramente dal termine, per favorire chi non svolge l'attività professionalmente (cioè con P.IVA) e non vuole perdere gli anni di tirocinio (in quanto per la cnpadc non sono "riscattabili" - altre casse invece lo permettono - successivamente all'effettiva iscrizione) o dover essere costretto a fare i versamenti volontari all'inps (non il riscatto, sia inteso) e dover poi chiedere necessariamente la ricongiunzione.

    quindi l'inps GS va fatta comunque...

    infatti se vedi il regolamento della cassa e le condizioni di accesso, dove dice chiaramente che è precluso l'accesso a chi, per la stessa attività, versa già i contributi ad altra forma previdenziale obbligatoria. Da qui si capisce qual è l'ordine "gerarchico" delle due forme di contribuzione, prima la GS e poi, in assenza di questa, la preiscrizione alla cassa..
    Quindi trattandosi di un reddito autonomo, senza cassa, la forma previdenziale obbligatoria è la GS.

    Tant'è che a riprova di questo, il contributo è fisso (oltre che a scelta) e non vi è alcun obbligo di comunicare i redditi conseguiti negli anni interessati, fatto molto strano se si considera che c'è sempre in qualche modo, una contribuzione proporzionale al reddito prodotto, come è nella natura propria alla base della contribuzione previdenziale.

    Vedi ad esempio, la Cassa dei Consulenti del Lavoro permette una volta abilitato all'albo ed iscritto, di recuperare gli anni di tirocinio che non sono stati già "coperti" da altra contribuzione, quindi non hanno bisogno di una pre-iscrizione..

    Oppure come è diverso il trattamento della cassa forense per i tirocinanti abilitati al patrocinio, dove si parla chiaramente di iscrizione alla cassa (precludendo in questo modo la GS), inoltre ci sono obblighi di comunicazione del reddito ed il contributo è proporzionale a questo.

    Sono stato abbastanza chiaro?
    Avete dubbi in proposito?

  4. #4
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lemansky Visualizza Messaggio
    .. non vuole perdere gli anni di tirocinio (in quanto per la cnpadc non sono "riscattabili" - altre casse invece lo permettono - successivamente all'effettiva iscrizione) o dover essere costretto a fare i versamenti volontari all'inps (non il riscatto, sia inteso) e dover poi chiedere necessariamente la ricongiunzione.
    mi correggo, anche alla CNPADC si riscatta gli anni di tirocinio, purchè cmq non coperti da altra contribuzione...

  5. #5
    marlom13 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    1

    Predefinito risposta INPS su

    Citazione Originariamente Scritto da Marelli1980 Visualizza Messaggio
    io avevo chiesto all'inps, il quale mi ha risposto che non mi dovevo iscrivere all'inps in quanto pagavo (sebbene non ancora definitivamente iscritto alla cnpadc) i contributi ad un'altro ente
    Ciao Marelli1980,
    avevi chiesto all'INPS e ti ha risposto a Voce o per iscritto?.
    Se avessi una prova tangibile sella risposta dell'INPS (scritto) mi sarebbe molto utile.
    Se vuoi sentiamoci in privato
    grazie
    Marco

Discussioni Simili

  1. contributo cassa dottori commercialisti
    Di maxvale nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-07-12, 06:07 PM
  2. Cassa dottori commercialisti SAT
    Di studiolvma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-11-11, 06:34 PM
  3. Cassa Dottori Commercialisti e Ordine
    Di Anto186 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-12-10, 09:17 AM
  4. Iscrizione albo dottori commercialisti
    Di mt-gin@libero.it nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-12-09, 12:07 AM
  5. iscrizione cassa dottori commercialisti
    Di crisy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-01-09, 01:55 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15