Buongiorno a tutti. Sono un Odontoiatra e stò cercando di capire che direzione intraprendere per il futuro e spero possiate essermi di aiuto. Vi spiego.
Ho 32 anni e attualmente lavoro presso lo studio dentistico di mio padre che tra 2 anni andrà in pensione. Lo studio attuale ha dimensioni ridotte e già da qualche tempo stò pensando ad un trasferimento in un locale più grande. Tra l'altro stò valutando l'impotesi di creare una società o uno studio associato (e qui dovete aiutarmi) con un altro collega. I problemi sono i seguenti:
1.Società o Studio Associato?
2.Considerando che lo studio attuale ha un attività trentennale, con un "pacchetto clienti" di tutto rispetto, come mi devo comportare nei confronti del futuro socio?
Grazie