Salve,
un cliente non intende dichiarare il reddito da immobile a disposizione situato in Florida (dove viene tassato al 2% sul valore catastale).
Dunque dichiara l'immobile nel quadro RW ma non dichiara il reddito tassato in Florida nel quadro RL.
Il commercialista Ŕ in qualche modo responsabile? E' sufficiente una liberatoria del cliente? secondo me no per le norme dell'antiriciclaggio, dove per˛ si parla di evasione con dei limiti sul penale, se tali limiti non si raggiungono?