Salve a tutti, una società che svolge produzione e distribuzione di energia elettrica ha la sede legale in calabria (dove ha l'impianto, più precisamente nello studio del precedente consulente). Ora, essendo l'imprenditore della lombardia ed avendo lui stesso un'altra azienda commerciale, vorrei aprire una unità locale come sede amministrativa dove ha questa azienda al sol fine di una migliore gestione dei documenti contabili (bollette, fatture....) facendo altresì la comunicazione all'agenzia delle entrate per il deposito delle scritture contabili. Nello stesso vorrei fare fra le due società una contratto di servizi e/o domiciliazione senza, ovviamente, registrarlo all'ade. E' corretta, secondo voi, la procedura?

Grazie e buon lavoro