Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: revisori dei conti

  1. #1
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,186

    Predefinito revisori dei conti

    tra le novità legislative previste c'e' la drastica riduzione del numero dei sindaci revisori dei conti di società. La figura dei revisori dei conti è secondo me importantissima per la crescita del Paese, ma non per come sono attualmente organizzati i collegi sindacali, che nel 90% dei casi non servono a nulla! A parte pochi casi si tratta solo di una carica formale ed i revisori esistono solo perchè si tratta di un obbligo di legge. Finchè i revisori saranno nominati da chi governa la società (e inoltre, in pratica, a tempo indeterminato) non avranno la possibilità di fare bene il loro mestiere e non servono a nulla. Non servono praticamente a nulla perchè - sempre nella maggioranza dei casi, non in tutti - non vogliono/possono "contrariare" chi l'ha nominato e si devono assicurare il rinnovo ed il conseguente compenso. Sarebbe meglio che fossero nominati da un terzo (il Presidente del tribunale?) con incarico non rinnovabile! Ne beneficerebbe il Paese, sotto forma di maggiore serietà dei conti delle aziende, e ne beneficerebbero anche gli stessi commercialisti, come categoria, dato che avrebbero incarichi distribuiti su più persone...

  2. #2
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da roby Visualizza Messaggio
    tra le novità legislative previste c'e' la drastica riduzione del numero dei sindaci revisori dei conti di società. La figura dei revisori dei conti è secondo me importantissima per la crescita del Paese, ma non per come sono attualmente organizzati i collegi sindacali, che nel 90% dei casi non servono a nulla! A parte pochi casi si tratta solo di una carica formale ed i revisori esistono solo perchè si tratta di un obbligo di legge. Finchè i revisori saranno nominati da chi governa la società (e inoltre, in pratica, a tempo indeterminato) non avranno la possibilità di fare bene il loro mestiere e non servono a nulla. Non servono praticamente a nulla perchè - sempre nella maggioranza dei casi, non in tutti - non vogliono/possono "contrariare" chi l'ha nominato e si devono assicurare il rinnovo ed il conseguente compenso. Sarebbe meglio che fossero nominati da un terzo (il Presidente del tribunale?) con incarico non rinnovabile! Ne beneficerebbe il Paese, sotto forma di maggiore serietà dei conti delle aziende, e ne beneficerebbero anche gli stessi commercialisti, come categoria, dato che avrebbero incarichi distribuiti su più persone...
    Sottoscrivo e applaudo in piedi per venti minuti!!!
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Una discussione del genere, con un solo intervento ..... Un brutto colpo per gli obiettivi per cui questo forum è nato ....
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  4. #4
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    sicuramente sarebbe positiva una soluzione del genere, anche poi si presenterà il problema che gli incarichi del tribunale, sono affidati quasi sempre alle solite persone perchè come in tutte le cose il rapporto "personale" ha la meglio..

  5. #5
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,186

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lemansky Visualizza Messaggio
    sicuramente sarebbe positiva una soluzione del genere, anche poi si presenterà il problema che gli incarichi del tribunale, sono affidati quasi sempre alle solite persone perchè come in tutte le cose il rapporto "personale" ha la meglio..
    beh... una limitazione seria, forte, nel numero degli incarichi e la non rinnovabilità degli stessi (se non, al massimo, per un altro solo mandato) darebbero lavoro a tutti...

  6. #6
    peppiniello è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da roby Visualizza Messaggio
    beh... una limitazione seria, forte, nel numero degli incarichi e la non rinnovabilità degli stessi (se non, al massimo, per un altro solo mandato) darebbero lavoro a tutti...
    concordo. Per come svolta, l'attività di sindaco crea anche discredito per la professione. I sindaci non posso fare i controlli perchè amici spesso dei consulenti o loro stessi consulenti (o collaboratori dei consulenti). Quindi fanno la figura dei parassiti, mal considerati dalle società che - attenzione - non se mpre ha chiaro il ruolo del sindaco... quindi o il sindaco è uno ad pagare per nulla (invece dovrebbe fare un lavoro anche difficile) o il sindaco è incompetente perchè fa poche domande, non aiuta a risolvere i problemi (perchè senno' il consulente si incacchia), quando il problema c'è fa finta di non coglierlo (e la società - non avendo chiara la situazione e il compito dei sindaci - pensa "guarda che brocco").
    poi, permettetemi, la qualità dei sindaci è quella che è. Dopo il Dlgs 39/2010, molti sindaci hanno cominciato a munirsi di giovani collaboratori esperti del settore perchè non erano in grado di fare il proprio lavoro. In sostanza molti avevano scoperto i principi di revisione... cosa che già dovevano conoscere. Quindi come facevano prima il lavoro? Male. il D.Lgs. 39 ha fatto venire la "strizza" a tanti sindaci che consci dell'incapacità si sono organizzati... Anche se ora la paura è passata.
    Ovvio, quindi, che Confindustria e Confapi chiedano la soppressione dei collegi sindacali. Non servono così come sono, meglio affidarsi ad una società di revisione che per i soldi che vengono dati ai 3 sindaci fanno un lavoro migliore, visibile (stanno in società per settimane) e soprattutto con un marchio che è vendibile nei confronti delle banche, ecc.
    Ma la vergogna è che il CNDCEC è incapace di cogliere questo problema ed è incapace di esprime una opinione. Pensare che Siciliotti ha proposto di allargare la revisione alle PMI... mentre poi le imprese non lo vogliono e il legislatore nemmeno...

  7. #7
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,575

    Predefinito

    Se il controllore è nominato dal controllato, può essere serio a condizione che l'attività dei controllori sia sottoposta al vaglio di un organismo anche interno (l'ordine ad esempio come accade per i notai le cui pratiche sono periodicamente controllate dal collegio notarile) che verifichi la qualità e la legittimità delle pratiche svolte dai colleghi controllori.

    Demandare ad un organismo esterno (il Tribunale) non è sinonimo di assoluta garanzia e si rischia che le nomine sia sempre veicolate verso i soliti noti.

    Penso che occorre più rigore morale da parte di chi esercita una professione, qualunque essa sia e se mi trovo di fronte al possibile inciucio, da persona seria devo dimettermi ed essere pronto anche a denunciare le situazioni di illegittimità.

    Ma senza una giustizia civile e penale che funzioni rapidamente (ricordo che le cause civili hanno una durata media di 15 anni e le penali, indulto permettendo, se va bene sui reati finanziari hanno una durata media di almeno 10 anni) tutto quello che precede è inutile e pura teoria.

    La moralità, la serietà, la disponibilità ad un impegno professionale non sono cose che si imparano sui libri: uno o le possiede o non le possiede.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  8. #8
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,186

    Predefinito

    ...se la nomina fosse devoluta al presidente del tribunale si finerebbe per agevolare i soliti noti...
    Questa idea nasce sicuramente per come vengono gestiti gli incarichi fallimentari, quindi la nomina dei curatori, e i vari incarichi di liquidazioni, valutazioni, perizie e simili...
    E su questo sono d'accordo anch'io. E' innegabile infatti che succede proprio questo. D'altronde i giudici conoscono i professionisti con i loro pregi ed i loro difetti, e quindi attribuiscono gli incarichi anche in base alle dimostrate competenze e disponibilità, che non sempre ci sono...
    Certo pero' che se i mandati fossero non rinnovabili servirebbero tanti revisori e ci sarebbe bisogno di tutti, non solo dei soliti noti...
    Ma altrimenti quale potrebbe essere una ipotetica carica super partes che si occupi delle nomine?
    Vabbe' tanto se aboliscono - in pratica - i revisori dei conti, non serve piu discuterne se non per dire - secondo me - che ce lo siamo meritati!

  9. #9
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    ..
    Demandare ad un organismo esterno (il Tribunale) non è sinonimo di assoluta garanzia e si rischia che le nomine sia sempre veicolate verso i soliti noti.
    ...
    era esattamente il mio pensiero...

  10. #10
    peppiniello è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito

    è un sorteggio, no?
    Premessa L'Ordine professionale oggi è senza logica perchè c'è dentro di tutto e c'è chi fa tutto, quindi in prospettiva sarebbe opportuno creare delle sottocategorie dove ogni comm.sta indica 2/3 aree di interesse e di REALE competenza, con l'Ordine che dovrebbe controllare (non so come, ma un modo si trova).
    Tra le varie aree si potrebbe creare quella della revisione legale. CHi sceglie (perchè ritiene di essere specialista di questa area) può partecipare al sorteggio che non sarà puro. Mi spiego. SI dovranno creare diverse fasce con professionisti ripartiti in base alle competenze (e non all'anzianità, che non significa nulla nella professione, nè alle pregresse esperienze, altrimenti si falsa tutto dall'inizio per effetto del magna magna fino ad oggi esistente). Ad ogni fascia corrisponde uno scaglione di società distinte per fatturato e/o patrimonializzazione. Quando una società deve nominare un revisore, chiede all'Ordine di fare il sorteggio. Ovviamente, si potrebbe far scegliere alla società qualche preferenza. Ad esempio, chiedere che si attinga a professionisti che non sono della provincia, ecc. Al più, se rimangono 3 incarichi, 1 lo sceglie la società e gli altri 2 vanno al sorteggio. L'Ordine poi dovrebbe controllare la formazione che secondo me non è quella dei crediti formativi
    Nemmeno io concordo con l'intervento del Tribunale. Ho visto fior fiori di professionisti con competenze (ed esperienze) che non ci immaginiamo nemmeno e che, pur essendo iscritti per le CTU, non ne hanno mai avuta una. Ovviamente detti professionisti lo dicono ridendo, perchè non ne hanno bisogno e lavorano con le perizie vere (quelle commissionate dai privati), ma ciò segnala che i giudici non conoscono gli iscritti nelle liste, se non quelli che conoscono di persona o per interposta persona o che ogni giorno fanno PR in Tribunale. Perchè, vi chiedo, molti tribunali non chiedono nemmeno un curriculum (se non 3 righe dove chiedono di indicare informazioni utili)?

Discussioni Simili

  1. Diventare Revisori legale dei conti di un Comune
    Di Esattore nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-11-13, 08:13 AM
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 19-09-13, 08:28 PM
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-07-13, 09:16 AM
  4. Revisori - Parere Su Incarichi
    Di chiara nel forum Enti Locali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 01:23 PM
  5. revisori municipalizzate
    Di LEONARDO 2861 nel forum Enti Locali
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-04-07, 05:33 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15