Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Minimi, uscita soft con l’IVA (articolo Sole 24 Ore)?

  1. #1
    Bomber è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,382

    Predefinito Minimi, uscita soft con l’IVA (articolo Sole 24 Ore)?

    In un articolo del Sole 24 Ore del 11/11/2011 (Minimi, uscita soft con l’IVA), a pag. 31 si precisa che:
    “è possibile recuperare l'imposta assolta sui beni compresi quelli strumentali e servizi acquistati in vigenza del regime dei minimi allorquando l'Iva non fu detratta…
    L'articolo 19bis 2 del DPR 633/72 precisa che la rettifica va operata sui beni ammortizzabili se non sono ancora trascorsi cinque anni dall'acquisizione, sui servizi e sui beni non ancora utilizzati alla data del 1° gennaio 2012. Nel caso di uscita dai minimi la rettifica è a favore e quindi l'Iva risultante è a credito”.

    Io ho una perplessità: diciamo che il contribuente minimo (il quale, applicando il principio di cassa, non esegue alcun ammortamento) acquista nel 2011 un bene strumentale e deduce interamente l’iva portata a costo nell'esercizio.
    Nel 2012 “calcolerebbe” poi i quinti d’imposta che mancano al compimento del quinquennio e “dovrebbe operare” la rettifica per l’iva a credito.
    Ma in tal caso non è inesatto operare una detrazione iva dopo che l’ha interamente dedotta come costo?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bomber Visualizza Messaggio
    Ma in tal caso non è inesatto operare una detrazione iva dopo che l’ha interamente dedotta come costo?
    Occorrerebbe restituire l'irpef risparmiata.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,351

    Predefinito

    Infatti, se non ricordo male, i quinti di iva che si riprendono a credito in dichiarazione iva 13x12 (e se non sbaglio diventano solo dal 2013 detraibili) diventano anche sopravvenienza attiva per l'anno 2012.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Infatti, se non ricordo male, i quinti di iva che si riprendono a credito in dichiarazione iva 13x12 (e se non sbaglio diventano solo dal 2013 detraibili) diventano anche sopravvenienza attiva per l'anno 2012.
    Ricordi bene!
    Ricordi per caso se questo caso di rettifica iva è obbligatorio ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,351

    Predefinito

    Secondo questo articolo parrebbe di sì, però non ho verificato sugli effettivi articoli di legge.
    C'è da dire che la rettifica, in un senso o nell'altro, è prevista in modo assoluto dalla legge dell'iva, e non come possibilità, neppure quando è a favore del contribuente.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Secondo questo articolo parrebbe di sì, però non ho verificato sugli effettivi articoli di legge.
    C'è da dire che la rettifica, in un senso o nell'altro, è prevista in modo assoluto dalla legge dell'iva, e non come possibilità, neppure quando è a favore del contribuente.
    Questo significa che per i nuovi minimi dovremo ricalcolare non solo l'iva non detratta, ma anche, e sopratutto, l'irpef dedotta .....
    Sarebbe interessante che l'AdE si esprimesse al riguardo, specificando anche i termini per il versamento dell'irpef, che per i beni ammortizzabili sarà sicuramente superiore all'iva resuscitata a detrazione....
    Ipotesi di termini di versamento? Per me entro Unico12, tu che dici?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,351

    Predefinito

    Mah, io non credo che si debba letteralmente ricalcolare l'irpef. Nel senso che, una volta calcolata la cifra dell'iva in detrazione, in dich.iva 13x12, lo stesso importo diventa sopravvenienza attiva, di competenza dell'anno 2012, e contribuisce al reddito dell'anno. E, quindi, sulla sopravvenienza generatasi con la rettifica si pagherà in unico 13x12.
    Vedo problema solo nel caso in cui il cespite, mettiamo un automezzo, pur se inferiore ai 15000 euro, venisse pagato a rate pluriennali. Allora sì, che non saprei proprio dove sbattere la testa.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  8. #8
    Bomber è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,382

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Mah, io non credo che si debba letteralmente ricalcolare l'irpef. Nel senso che, una volta calcolata la cifra dell'iva in detrazione, in dich.iva 13x12, lo stesso importo diventa sopravvenienza attiva, di competenza dell'anno 2012, e contribuisce al reddito dell'anno. E, quindi, sulla sopravvenienza generatasi con la rettifica si pagherà in unico 13x12.
    Vedo problema solo nel caso in cui il cespite, mettiamo un automezzo, pur se inferiore ai 15000 euro, venisse pagato a rate pluriennali. Allora sì, che non saprei proprio dove sbattere la testa.
    Grazie ad entrambi.
    Speriamo esca a breve una chiarificazione, sull'obbligo o meno...
    Mi sembra assurdo che per un regime nato per semplificare gli adempimenti (non dicevano che neanche serviva più il commercialista...) sia ora necessario andare a rivedere le fatture di acquisto dei cespiti degli ultimi 5 anni, evidenziare l'iva in detrazione e considerarla sopravvenienza dell'anno!

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bomber Visualizza Messaggio
    Grazie ad entrambi.
    Speriamo esca a breve una chiarificazione, sull'obbligo o meno...
    Mi sembra assurdo che per un regime nato per semplificare gli adempimenti (non dicevano che neanche serviva più il commercialista...) sia ora necessario andare a rivedere le fatture di acquisto dei cespiti degli ultimi 5 anni, evidenziare l'iva in detrazione e considerarla sopravvenienza dell'anno!
    Sull'obbligo di rettifica, come giustamente detto da "La matta", non ci piove.

    Discutevamo dell'aspetto irpef, anche esso chiarito dalla stessa utente.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  10. #10
    DotCo è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    247

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Sull'obbligo di rettifica, come giustamente detto da "La matta", non ci piove.

    Discutevamo dell'aspetto irpef, anche esso chiarito dalla stessa utente.
    Beh il problema della sopravvenienza atttiva riguarda solo le imprese e non i lavoratori autonomi.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. uscita dai minimi e iva
    Di antonio commercialista nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-01-12, 01:21 PM
  2. Regime dei Minimi o articolo 13 l.388/2000?
    Di Linus78 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-03-10, 11:16 AM
  3. uscita dai minimi
    Di rubenviti nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-04-09, 10:48 PM
  4. uscita minimi
    Di StefanoPadova nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 02:14 PM
  5. articolo su sole 24 ore
    Di maupan nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-06-07, 05:35 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15