Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Problemino tecnico file p7m

  1. #1
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito Problemino tecnico file p7m

    Mi ha chiamato, ieri, un collega dicendomi che i file firmati con la seguente sequenza di firma: Smart card marcata ARUBA o marcata INFOCERT e successivamente TOKEN ARUBA crea un file che ha doppia estensione p7m.
    Questo fa si che la pratica non possa essere spedita in quanto il file non risulta conforme. Stesso dicasi se viene rinominato.
    Se si firma all'inverso invece questa problematica non viene riscontrata.
    ************************************************** ******************
    Sono stato, stamattina, in CCIAA di mia competenza e con il RAO di riferimento abbiamo eseguito delle prove.
    Ogni qualvolta viene apposta la firma con un TOKEN marchiato ARUBA su un file che già è stato in precedenza firmato digitalmente, sia esso un supporto Aruba o sia un supporto INFOCERT, si riscontra che il file viene “costruito” con una doppia estensione p7m ossia “nomefile.pdf.p7m.p7m”.
    Tale “costruzione” del file non può essere utilizzata per l’invio delle pratiche. A nulla serve rinominare il file, poiché se si va ad effettuare la verifica delle firme dopo aver rinominato il file la seconda firma si “perde”.
    Pertanto occorre avere l'accortezza di firmare il file se si usa un TOKEN marchiato Aruba, onde evitare di arrivare alla fase di spedizione della pratica e di vedere vanificato il lavoro poiché viene segnalato l'incongruenza del file per la spedizione, dando la precedenza prima alla firma da TOKEN e poi a seguire le altre.
    Il problema maggiore si ha se i files devono essere firmati con due dispositivi TOKEN Aruba, in tal caso la pratica risulterebbe ininviabile.
    Abbiamo provato anche a verificare se ci potesse essere una opzione da attivare/disattivare sul supporto TOKEN per evitare tale problematica ma non siamo riusciti a trovare nulla.
    Quale la soluzione? Spremetevi le meningi. Nel frattempo ho inviato la segnalazione al supporto tecnico.
    Buon lavoro.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  2. #2
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    243

    Predefinito

    Con che programma è stata applicata la firma ?
    Si trattava di firma congiunta o parallela ?
    ora provo.

  3. #3
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Facciamo un aggiornamento.
    Abbiamo inviato una pratica in CCIAA dopo aver rinominato il file con la doppia estensione p7m lasciandone una sola.
    Al controllo con FP sembrava averna "persa" una di firma. Abbiamo comunque spedito.
    La pratica è arrivata in CCIAA e le firme, sono stato contattato dal RAO cui ieri avevo anticipato l'effettuazione dell'invio, risultano correttamente apposte entrambe.

    Eseguendo altri test abbiamo notato e verificato che rinominando il file con la doppia estensione p7m lasciandone una sola, se lo si verifica col File Protector installato su PC la doppia firma si "perde", se invece lo si verifica dal TOKEN le firme ci sono entrambe.

    Per cui al momento la soluzione per spedire un file con doppia estensione p7m p7m è rinominare il file lasciando una sola estensione.
    Buon lavoro a tutti.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  4. #4
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Trovata la soluzione per evitare la doppia estensione p7m.

    Dopo aver firmato con una carta Aruba o una Infocert il file ed aver attivato il TOKEN di firma, per far si che il nostro file non prenda la doppia estensione p7m non bisogna cliccare su firma bensì su verifica.

    Dopo aver caricato il file viene effettuata la verifica della firma esistente, se tutto è ok sul bordo di dx si trovano delle icone dove in sequenza vi è aggiungi firma, controfirma e via di seguito.
    Utilizzando la prima o la seconda icona si firma il file già firmato, si aggiunge l'altra firma e l'estensione dello stesso con un solo p7m non viene modifcata.

    Spero di essere stato chiaro.
    Buon lavoro a tutti.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

Discussioni Simili

  1. Riforma fornero problemino.
    Di BRICIOLA nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-10-12, 07:25 PM
  2. problemino con voucher. come risolvo?
    Di 61842 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-08-11, 08:52 AM
  3. File ASS
    Di Niccolò nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 27-06-11, 04:24 PM
  4. file scartato
    Di annti nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-04-11, 09:14 AM
  5. problemino del giorno
    Di f.p nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-07-08, 10:18 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15