Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Mandato di consulenza Fotovoltaico

  1. #1
    studio2010 è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    258

    Question Mandato di consulenza Fotovoltaico

    Buonasera a tutti. Non so se qualcuno di voi ha esperienza nel settore del fotovoltaico e può aiutarmi.
    Un nuovo cliente che vorrebbe aprire partita iva per operare nel settore del fotovoltaico, mi ha sottoposto una bozza di contratto che ha concordato con una società che svolge attività di reperimento e sviluppo di progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici posizionati su coperture industriali.
    Le parti sono nominate come Sviluppatore (la suddetta società) e Consulente (cliente). Con il presente contratto lo Sviluppatore sottopone al Consulente la proposta di mandato di consulenza (incarico) finalizzato alla ricerca di fabbricati industriali idonei all'installazione di impianto fotovoltaici tramite l'acquisizione del diritto di superficie per la durata di tot. anni (attività).
    L'incarico, nello specifico consiste da parte del consulente nel fornire allo sviluppatore assistenza e consulenza 1) nell'individuazione e nella presa di contatto con proprietari degli immobili, potenziali cedenti il diritto di superficie, e nell'organizzazione dei relativi incontri 2) nel reperimento di informazioni e dati preliminari (es: progetti fabbricati, posizionamento geografico, certificato di proprietà, fotografie, esistenza di eventuali ipoteche ecc...) 3) nella preparazione dell'offerta da consegnare ed illustrare ai proprietari ecc...
    Come corrispettivo per l'incarico lo sviluppatore si impegna a corrispondere al consulente un importo di tot euro solo e soltanto nel caso in cui l'incarico si concluda con successo sottoforma di "Success Fee" per ogni MWP di potenza installabile sulla copertura industriale. Per potenza inferiore al MPW la success fee verrà calcolata proporzionalmente.
    La morale: sviluppatore, consulente, success fee ... ma di che tipo di contratto parliamo? E' la prima volta che ne vedo uno simile.
    Come andrebbe inquadrato il cliente (consulente) che sottoscrive il contratto?
    Intermediario del commercio (es: agente, procacciatore) o professionista?
    E' la prima volta che mi capita e sono un pò in crisi.

  2. #2
    mapellone è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    580

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studio2010 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti. Non so se qualcuno di voi ha esperienza nel settore del fotovoltaico e può aiutarmi.
    Un nuovo cliente che vorrebbe aprire partita iva per operare nel settore del fotovoltaico, mi ha sottoposto una bozza di contratto che ha concordato con una società che svolge attività di reperimento e sviluppo di progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici posizionati su coperture industriali.
    Le parti sono nominate come Sviluppatore (la suddetta società) e Consulente (cliente). Con il presente contratto lo Sviluppatore sottopone al Consulente la proposta di mandato di consulenza (incarico) finalizzato alla ricerca di fabbricati industriali idonei all'installazione di impianto fotovoltaici tramite l'acquisizione del diritto di superficie per la durata di tot. anni (attività).
    L'incarico, nello specifico consiste da parte del consulente nel fornire allo sviluppatore assistenza e consulenza 1) nell'individuazione e nella presa di contatto con proprietari degli immobili, potenziali cedenti il diritto di superficie, e nell'organizzazione dei relativi incontri 2) nel reperimento di informazioni e dati preliminari (es: progetti fabbricati, posizionamento geografico, certificato di proprietà, fotografie, esistenza di eventuali ipoteche ecc...) 3) nella preparazione dell'offerta da consegnare ed illustrare ai proprietari ecc...
    Come corrispettivo per l'incarico lo sviluppatore si impegna a corrispondere al consulente un importo di tot euro solo e soltanto nel caso in cui l'incarico si concluda con successo sottoforma di "Success Fee" per ogni MWP di potenza installabile sulla copertura industriale. Per potenza inferiore al MPW la success fee verrà calcolata proporzionalmente.
    La morale: sviluppatore, consulente, success fee ... ma di che tipo di contratto parliamo? E' la prima volta che ne vedo uno simile.
    Come andrebbe inquadrato il cliente (consulente) che sottoscrive il contratto?
    Intermediario del commercio (es: agente, procacciatore) o professionista?
    E' la prima volta che mi capita e sono un pò in crisi.
    Per semplicità lo inquadrerei come procacciatore di affari.

Discussioni Simili

  1. Antiriciclaggio e mandato
    Di stefanofi nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-07-13, 02:58 PM
  2. Onorario per Mandato Fiduciario
    Di GiuseppeXXX nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-12, 09:36 AM
  3. mandato incasso
    Di studio-10 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-08-11, 03:35 PM
  4. rinuncia al mandato
    Di caterinak nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-03-09, 02:38 PM
  5. Mandato con rappresentanza e Iva
    Di mazzanti nel forum Altri argomenti
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24-04-08, 12:16 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15