Buongiorno a tutti,
ieri mi ha chiamato una libera professionista che seguo, psicologa, la quale a breve inizierā a collaborare con una fondazione. Non so di preciso cosa andrā a fare, credo terrā dei corsi. Le č stato detto che verrā retribuita con borsa di studio (incentivo alla ricerca), e fin qui non vedo problemi. Quello che mi ha lasciato molto perplesso č che le richiedono l'emissione di fattura. Ora, da quel che so, le borse di studio sono assimilate a reddito di lavoro dipendente, ergo la fondazione dovrebbe essere sostituto d'imposta, rilasciare mensilmente il cedolino e l'anno prossimo il cud... mi sto perdendo qualcosa io o l'amministrazione di questa fondazione ha preso un abbaglio?
Grazie in anticipo a chi mi potrā dare un consiglio!