Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Imresa Familiare tra fratelli

  1. #1
    iva
    iva è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Fiano Romano (RM)
    Messaggi
    225

    Predefinito Imresa Familiare tra fratelli

    Buongiorno,
    ho un caso di un cliente, attualmente ditta individuale artigiana, che vorrebbe 'regolarizzare' la sua situazione creando un'impresa familiare con il fratello che lavora con lui.
    Ai fini inps so che andrebbe pagata la doppia contribuzione, ma non so come deve essere comunicato all'ente.
    Per quanto riguarda l'Inail cosa cambierebbe? si raddoppierebbe anche quella?
    Per la dichiarazione dei redditi invece... due modelli unico dei quali uno con reddito d'impresa e studi di settore? ma il calcolo cambierebbe da quello attuale? volendo provare a prevedere l'eventuale scostamento dalla congruità basterebbe riferirsi a quello di una ditta indviduale? o cambia qulcosa trattandosi d impresa familiare?
    Grazie
    SILVIA

  2. #2
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    buondì. Per gli studi di settore non so.
    Per il resto:

    l'impresa familiare credo si formalizzi da un notaio. Poi il commercialista dovrebbe fare tutte le variazioni del caso ( CCIA, INAIL, INPS ). Se c'è un Albo ( es artigiani ) basta comunicare tutto alla CCIA e gli altri si muovono da soli. Si indicano il titolare e il familiare collaboratore. La percentuale da dare a questo collaboratore, in pratica viene attribuita ogni anno, in base al reddito dell'azienda. Se è basso, il collaboratore può avere magari un 10%, ma se è alto, è utile "dare" al collaboratore fino al 50%. Cioè ripartiamo gli utili.....in base a quanto abbiamo collaborato.....Dipende dagli accordi, tutto sommato.
    Detto ciò, il reddito, ognuno se lo dichiara in base a quanto ha guadagnato.
    L'INAIL: due persone iscritte con unica posizione. Credo che la cifra sia identica, se è identico il rischio. Però viaggiano su un reddito di base forfettizzato. Nel caso di un familiare, forse potrebbe essere più bassa se ci fosse la certezza della misura della collaborazione ( non lo so, ma il dubbio ce l'avrei ).
    L'INPS: un titolare con una percentuale ( intorno al 18% ma è in aumento ) ed un familiare coadiuvante con una percentuale più bassa.

    Non è molto, ma ti da l'idea.

  3. #3
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ricnic Visualizza Messaggio
    Se è basso, il collaboratore può avere magari un 10%, ma se è alto, è utile "dare" al collaboratore fino al 50%. Cioè ripartiamo gli utili.....in base a quanto abbiamo collaborato.....Dipende dagli accordi, tutto sommato.
    Attenzione: nell'impresa familiare il collaboratore familiare non può avere più del 49% perchè al titolare deve restare sempre e comunque la maggioranza (51%)

    Citazione Originariamente Scritto da ricnic Visualizza Messaggio
    L'INPS: un titolare con una percentuale ( intorno al 18% ma è in aumento ) ed un familiare coadiuvante con una percentuale più bassa.

    Per quanto ne sò, il titolare paga l'inps con dei contributi fissi e poi con quelli a percentuale se supera un certo reddito. Il collaboratore paga le medesime cifre per quanto riguarda i fissi; i contributi a percentuale li paga a seconda del reddito dichiarato (superato sempre il reddito minimale)

  4. #4
    iva
    iva è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Fiano Romano (RM)
    Messaggi
    225

    Predefinito

    Grazie!!!
    Io nel frattempo ho chiamato l'INAIL che mi ha confermato quanto temevo... cioè che il premio raddoppierà.
    Il rapporto di collaborazione sarebbe quas paritario, infatti stabilirei x il collaboratore il 49%.
    L'unico dubbio ch mi sorge ancora sono gli studi di settore...
    SILVIA

Discussioni Simili

  1. quadro rw prestito tra fratelli
    Di mrmister nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-07-10, 02:25 PM
  2. Fratelli eredi di una quota di s.r.l.
    Di dott.mamo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-10, 09:14 AM
  3. Eredità fra 3 fratelli
    Di archimede nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-12-09, 10:05 AM
  4. 730 - madre e fratelli a carico
    Di linda1289 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-06-09, 08:39 AM
  5. 730 - madre e fratelli a carico
    Di linda1289 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-06-09, 08:39 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15