Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
Esattamente.
Il termine triennale di decadenza, con decorrenza dalla data di registrazione dell'atto, vale anche per l'avviso di liquidazione relativo all'imposta sostitutiva sul mutuo?
Al riguardo la situazione č un po' particolare, in quanto l'Ufficio con questo avviso, oltre a pretendere la maggiore imposta, come conseguenza della decadenza dai benefici prima casa, contesta anche la spettanza, in sč per sč, di tale beneficio per la presenza (nel contratto di mutuo) di due mutuatari ed un solo possessore dell'immobile, acquistato con benefici prima casa.
A questo punto mi domando: In questa circostanza, spetta comunque l'agevolazione dell'aliquota ridotta relativamente all'imposta sostitutiva sul mutuo?