Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: IMU: Caso particolare

  1. #1
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito IMU: Caso particolare

    Nel caso in cui si dovesse andare a calcolare l'IMU per un immobile che sarebbe stato considerato abitazione principale e per cui sarebbe spettata la detrazione di € 200,00 e il proprietario nel corso del 2012 venga a mancare, la detrazione, per il periodo in cui non è ancora stata presentata la dichiarazione di successione e pertanto la titolarietà dell'immobile di fatto non è ancora passata agli eredi (non essendo stata fatta voltura catastale) spetta ancora? O bisogna calcolare l'IMU senza applicare nessuna detrazione?
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  2. #2
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patty76 Visualizza Messaggio
    Nel caso in cui si dovesse andare a calcolare l'IMU per un immobile che sarebbe stato considerato abitazione principale e per cui sarebbe spettata la detrazione di € 200,00 e il proprietario nel corso del 2012 venga a mancare, la detrazione, per il periodo in cui non è ancora stata presentata la dichiarazione di successione e pertanto la titolarietà dell'immobile di fatto non è ancora passata agli eredi (non essendo stata fatta voltura catastale) spetta ancora? O bisogna calcolare l'IMU senza applicare nessuna detrazione?
    La regola ICI è che pagava il proprietario, e dato per buono che il morto non è titolare di niente, gli eredi (o presunti tali) devono pagare. Penso che per l'IMU sia la stessa cosa.

    Se la successione non è ancora stata formalizzata, gli eredi comunque pagano o pagheranno poi (in questo caso ignoro se saranno addebitate anche sanzioni e interessi).
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #3
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    A mio avviso in presenza di coniuge coabitante vale la stessa regola ICI. Diritto di abitazione.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  4. #4
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    A mio avviso in presenza di coniuge coabitante vale la stessa regola ICI. Diritto di abitazione.
    No, il coniuge è deceduto molto prima. L'immobile ora risulta disabitato. Ecco perchè mi chiedevo se la detrazione spettasse o meno. Per presentare la dichiarazione di successione ci sono 12 mesi di tempo. Ma fino a che non si fa la voltura catastale, gli eredi non possono denunciare qualcosa di cui ancora, legalmente, non hanno la proprietà. O sbaglio?
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  5. #5
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patty76 Visualizza Messaggio
    .... Ma fino a che non si fa la voltura catastale, gli eredi non possono denunciare qualcosa di cui ancora, legalmente, non hanno la proprietà. O sbaglio?
    Per me hai ragione, ma io lavoro dalla parte sbagliata

    Ricordo uno scambio di opinioni con un funzionario del Comune, che alla fine mi convinse:
    1) i morti non possono pagare;
    2) ogni bene immobile deve avere un proprietario;
    3) in assenza di diversi titoli sul bene, il proprietario è tenuto a pagare l'ICI;
    4) la dichiarazione di successione ha solo finalità fiscali.

    Per semplificare il concetto, invece di pensare a chi paga l'ICI, pensa a chi deve incassare un canone d'affitto. L'affittuario sicuramente deve pagare, al limite potrà aspettare di avere la certezza di avere davanti il legittimo nuovo proprietario, ma se tarda i pagamenti dovrà poi pagare anche gli arretrati.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  6. #6
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Ma io infatti non mi ponevo il problema del pagare o del non pagare. Quanto piuttosto se applicare la detrazione. Perchè se il bene, fino al momento in cui non viene fatta la voltura catastale, rimane intestato al de cuius e, di conseguenza, secondo me, gli spetterebbe la detrazione.

    In fin dei conti, è come il caso dell'irpef. Non viene fatto l'unico dagli eredi e vengono pagate le imposte a suo nome dagli eredi?
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  7. #7
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patty76 Visualizza Messaggio
    Ma io infatti non mi ponevo il problema del pagare o del non pagare. Quanto piuttosto se applicare la detrazione. Perchè se il bene, fino al momento in cui non viene fatta la voltura catastale, rimane intestato al de cuius e, di conseguenza, secondo me, gli spetterebbe la detrazione.

    In fin dei conti, è come il caso dell'irpef. Non viene fatto l'unico dagli eredi e vengono pagate le imposte a suo nome dagli eredi?
    Non ne ho idea, ma penso che la detrazione debba essere rapportata al periodo di possesso.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

Discussioni Simili

  1. caso particolare tfr
    Di elcaracol nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-05-11, 08:13 PM
  2. ICI: caso particolare
    Di Uccio71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-12-10, 11:01 AM
  3. Caso particolare.
    Di Kurt Cobain nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-04-09, 01:48 PM
  4. caso particolare
    Di Rafelito nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 18-03-08, 09:34 AM
  5. TFR: caso particolare
    Di zbozzige nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-06-07, 11:02 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15