Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: dimissioni amministratore s.r.l.

  1. #1
    Ema13 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4

    Predefinito dimissioni amministratore s.r.l.

    Salve a tutti,
    avrei una problematica da sottoporre.
    In una societÓ s.r.l. con due soci al 50%, entrambi amministratori, se uno dei due rassegna le dimissioni, cosa accade?grazie

  2. #2
    alias61 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    289

    Predefinito

    il cda decade e bisogna nominarne uno nuovo oppure nominare amm. unico l'amm.re rimasto (se lo statuto lo prevede)

  3. #3
    Ema13 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4

    Predefinito

    un amministratore unico pu˛ essere dipendente di sÚ stesso?

  4. #4
    L'avatar di nadia
    nadia Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    910

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ema13 Visualizza Messaggio
    un amministratore unico pu˛ essere dipendente di sÚ stesso?
    Naturalmente no

  5. #5
    Ema13 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Anche io pensavo cosý, ma poi mi Ŕ stato affermata la possibilitÓ dell'applicazione dell'art. 1395 del c.c che recita: "╚ annullabile il contratto che il rappresentante conclude con se stesso, in proprio o come rappresentante di un'altra parte, a meno che il rappresentato lo abbia autorizzato specificatamente ovvero il contenuto del contratto sia determinato in modo da escludere la possibilitÓ di conflitto d'interessi.

    L'impugnazione pu˛ essere proposta soltanto dal rappresentato". E mi Ŕ stato sostenuto che se il rappresentato Ŕ la societÓ stessa non sussiste probabilitÓ di impugnazione.

  6. #6
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,326

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ema13 Visualizza Messaggio
    Anche io pensavo cosý, ma poi mi Ŕ stato affermata la possibilitÓ dell'applicazione dell'art. 1395 del c.c che recita: "╚ annullabile il contratto che il rappresentante conclude con se stesso, in proprio o come rappresentante di un'altra parte, a meno che il rappresentato lo abbia autorizzato specificatamente ovvero il contenuto del contratto sia determinato in modo da escludere la possibilitÓ di conflitto d'interessi.

    L'impugnazione pu˛ essere proposta soltanto dal rappresentato". E mi Ŕ stato sostenuto che se il rappresentato Ŕ la societÓ stessa non sussiste probabilitÓ di impugnazione.
    Il problema dell'amministratore unico / dipendente non Ŕ solo un problema di firma e di possibile conflitto di interessi, ma pone anche un problema di assenza di vincolo di subordinazione ex art. 2094 del cod. civ. requisito fondamentale per configurare un rapporto di dipendenza e questo per giurisprudenza consolidata.

    Massima:

    il cumulo dei poteri di rappresentanza, di direzione e di controllo rende impossibile diversificare le parti del rapporto di lavoro e le relative attribuzioni (manca quindi l'elemento essenziale della subordinazione).


    Cass. 19 maggio 2008 n. 12630, Cass. 13 novembre 2006 n. 24188
    Cass. 5 settembre 2003 n. 13009
    Cass. 10 febbraio 2000 n. 1490,
    Trib. Roma 27 aprile 2010 n. 7414
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno Ŕ artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  7. #7
    studiocontabileab Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    LocalitÓ
    PALERMO
    Messaggi
    941

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Il problema dell'amministratore unico / dipendente non Ŕ solo un problema di firma e di possibile conflitto di interessi, ma pone anche un problema di assenza di vincolo di subordinazione ex art. 2094 del cod. civ. requisito fondamentale per configurare un rapporto di dipendenza e questo per giurisprudenza consolidata.

    Massima:

    il cumulo dei poteri di rappresentanza, di direzione e di controllo rende impossibile diversificare le parti del rapporto di lavoro e le relative attribuzioni (manca quindi l'elemento essenziale della subordinazione).


    Cass. 19 maggio 2008 n. 12630, Cass. 13 novembre 2006 n. 24188
    Cass. 5 settembre 2003 n. 13009
    Cass. 10 febbraio 2000 n. 1490,
    Trib. Roma 27 aprile 2010 n. 7414
    Allora mi pongo una domanda: qual'e il caso in cui l'amministatore-socio pu˛ essere dipendente della stessa societÓ? pu˛ farmi un esempio pratico?
    Saluti.
    Dottore commercialista e revisore legale in Palermo

  8. #8
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,326

    Predefinito

    Quando non ha la rappresentanza legale.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno Ŕ artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  9. #9
    studiocontabileab Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    LocalitÓ
    PALERMO
    Messaggi
    941

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Quando non ha la rappresentanza legale.
    Eppure siamo circondati da srl su base familiare dove nella maggior parte per non dire in tutte l'ammiminitratore Ŕ dipendente della societÓ.
    Dottore commercialista e revisore legale in Palermo

  10. #10
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,326

    Predefinito

    Le norme sono queste piaccia o non piaccia e questa Ŕ la posizione della giurisprudenza al riguardo. C'Ŕ anche la posizione dell'INPS in materia che con apposita circolare disponibile sul sito dell'INPS ha confermato quest'impostazione.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 04-10-14 alle 01:41 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno Ŕ artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. dimissioni amministratore
    Di annti nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-04-12, 07:30 AM
  2. Dimissioni Amministratore srl
    Di Gesanomen nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-12, 11:43 AM
  3. Dimissioni amministratore SRL
    Di carmelo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-05-10, 06:39 PM
  4. dimissioni amministratore sas
    Di fedilla nel forum Diritto Societario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-03-09, 03:49 PM
  5. Dimissioni amministratore unico
    Di mxs nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-11-08, 08:09 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15