Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Successione particolare

  1. #1
    leges è offline Member
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    82

    Predefinito Successione particolare

    Buongiorno!
    SITUAZIONE: In una famiglia composta da padre, madre e 2 figli, viene meno il padre (anno 2006).
    Nella dichiarazione di successione dell'appartamento, la proprietà viene ripartita in 1/3 cadauno.
    Tuttavia, nella stessa dichiarazione vi è scritto che la madre detiene la "piena proprietà".
    QUESITO 1: Ai fini della dichiaraz dei redditi, uno dei due figli (che vive autonomamente nell'appartamento di proprietà del coniuge) deve dichiarare la proprietà di 1/3 di quell'appartemento ovvero ne è esentato essendo l'unico reddito di cui era titolare?
    QUESITO 2: Oppure non va in ogni caso dichiarato perchè risulta comunque nudo proprietario?
    In relazione alle risposte che spero mi fornirete è legata la seguente domanda.
    QUESITO 3: Poichè lo stesso figlio grazie ad un'altra successione (anno 2011) è divenuto proprietario di una quota di un altro appartamento, ai fini della dichiarazione dei redditi 2012 deve dichiarare solo quest'ultima ovvero anche il 1/3 di cui sopra?
    Spero di essere stato chiaro.
    GRAZIE INFINITE

  2. #2
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leges Visualizza Messaggio
    Buongiorno!
    SITUAZIONE: In una famiglia composta da padre, madre e 2 figli, viene meno il padre (anno 2006).
    Nella dichiarazione di successione dell'appartamento, la proprietà viene ripartita in 1/3 cadauno.
    Tuttavia, nella stessa dichiarazione vi è scritto che la madre detiene la "piena proprietà".
    QUESITO 1: Ai fini della dichiaraz dei redditi, uno dei due figli (che vive autonomamente nell'appartamento di proprietà del coniuge) deve dichiarare la proprietà di 1/3 di quell'appartemento ovvero ne è esentato essendo l'unico reddito di cui era titolare?
    QUESITO 2: Oppure non va in ogni caso dichiarato perchè risulta comunque nudo proprietario?
    In relazione alle risposte che spero mi fornirete è legata la seguente domanda.
    QUESITO 3: Poichè lo stesso figlio grazie ad un'altra successione (anno 2011) è divenuto proprietario di una quota di un altro appartamento, ai fini della dichiarazione dei redditi 2012 deve dichiarare solo quest'ultima ovvero anche il 1/3 di cui sopra?
    Spero di essere stato chiaro.
    GRAZIE INFINITE
    Se la madre detiene la piena proprietà in virtù di un usufrutto, spetta solamente a lei dichiarare l'immobile.

    Di conseguenza il figlio nel 2012 dovrà dichiarare solamente la quota derivatagli dalla nuova successione.
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  3. #3
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Al coniuge superstite al de cuius spetta il "diritto di abitazione", pertanto è il solo che deve dichiarare il reddito fondiario dell'abitazione.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  4. #4
    leges è offline Member
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    82

    Predefinito

    Grazie a voi!

  5. #5
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Al coniuge superstite al de cuius spetta il "diritto di abitazione", pertanto è il solo che deve dichiarare il reddito fondiario dell'abitazione.
    Parliamo del quadro B della dichiarazione?
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  6. #6
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Si. Faccio riferimento al modello dichiarazione redditi.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  7. #7
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Si. Faccio riferimento al modello dichiarazione redditi.
    Mi sai dire dove trovo indicazioni in merito. Ho guardato sulle istruzioni dell'Unico, ma non ne ho trovata traccia. Grazie
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  8. #8
    Enrico10 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    38

    Predefinito

    [QUOTE=leges;222512]Buongiorno!
    SITUAZIONE: In una famiglia composta da padre, madre e 2 figli, viene meno il padre (anno 2006).
    Nella dichiarazione di successione dell'appartamento, la proprietà viene ripartita in 1/3 cadauno.


    A mio avviso c'è un errore alla base...la madre ha il 50% ( 1/2 ) della proprietà e i figli 25% e 25% ( 1/4 ).

  9. #9
    Cherie è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    226

    Predefinito

    [QUOTE=Enrico10;223247]
    Citazione Originariamente Scritto da leges Visualizza Messaggio
    Buongiorno!
    SITUAZIONE: In una famiglia composta da padre, madre e 2 figli, viene meno il padre (anno 2006).
    Nella dichiarazione di successione dell'appartamento, la proprietà viene ripartita in 1/3 cadauno.


    A mio avviso c'è un errore alla base...la madre ha il 50% ( 1/2 ) della proprietà e i figli 25% e 25% ( 1/4 ).
    la successione così come indicata nel primo post di questo topic è corretta.
    In assenza di testamento, al coniuge sopravvissuto spetta la quota di 1/3 oltre al diritto di abitazione, mentre ai figli spettano i 2/3 da dividersi equamente quindi essendo due figli 1/3 ciascuno.
    Diverso sarebbe stato se ci fosse stato un solo figlio, poiché in quel caso al coniuge superstite sarebbe spettata una quota pari alla metà ed il restante 1/2 sarebbe stato del figlio unico.

  10. #10
    Enrico10 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    38

    Predefinito

    [QUOTE=Cherie;223256]
    Citazione Originariamente Scritto da Enrico10 Visualizza Messaggio
    la successione così come indicata nel primo post di questo topic è corretta.
    In assenza di testamento, al coniuge sopravvissuto spetta la quota di 1/3 oltre al diritto di abitazione, mentre ai figli spettano i 2/3 da dividersi equamente quindi essendo due figli 1/3 ciascuno.
    Diverso sarebbe stato se ci fosse stato un solo figlio, poiché in quel caso al coniuge superstite sarebbe spettata una quota pari alla metà ed il restante 1/2 sarebbe stato del figlio unico.
    In assenza di testamento il caso descritto da me esiste??

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 28-05-13, 08:10 AM
  2. Imu caso particolare
    Di ZLATAN72 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-06-12, 09:09 PM
  3. ICI: caso particolare
    Di Uccio71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-12-10, 10:01 AM
  4. situazione particolare
    Di marco.M nel forum Altri argomenti
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 04-04-08, 07:00 PM
  5. caso particolare
    Di Rafelito nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 18-03-08, 08:34 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15