scrivo per la mia compagna, che nel mese di giugno 2011 a seguito di un licenziamento della durata di 4 mesi, dopo i quali e' stata regolarmente assunta,ha ricevuto la busta paga del tfr di circa euro 4.000,00, senza mai ricevere il denaro contante in quanto il titolare del negozio le avevaproposto lo scambio tra tfr e riassunzione. oggi l'attivita' e' in liquidazione e lei e la sua collega sono state di nuovo licenziate. Vorrei sapere visto che non ha mai ricevuto la somma dovuta del tfr e visto il fatto che la somma superava quella di euro 2.500,00, quindi dovrebbe essere sottoposta alla tracciabilita' di cui al d. lgs. 231 del 2007 e succ modifiche, che cosa e' possibile fare per recuperare almeno il tfr