Devo registrare le spese di locazione e condominio di un agente di commercio. Premetto che l'agente in causa ha un contratto di locazione intestato a persona fisica e quindi svolge l'attività a casa sua.
Ho letto che le spese di locazione in caso di promiscuità per l'agente sono deducibili al 50% e tutte le altre spese quali condominio, telefono di casa, energia elettrica e gas sono deducibili in porpozione all'utilizzo. E' corretto?
Sempre questo agente usa per il suo lavoro l'auto di proprietà del figlio ( ha fatto un contratto di comodato) le spese e l'iva di tali spese con che percentuale vanno detratte?
Grazie e ciao.