Salve a tutti avrei qualche quesito se qualcuno può aiutarmi:
Ho un cliente che vuole fare il procacciatore d'affari per vendita autovetture, quindi prevalentemente fatturerà sue provigioni e raramente acquisterà auto per rivenderle. Non so come inquadrarlo (ho trovato il codice attività 45.19.02 intermediario nel commercio auto) ma non sono sicuro che possa andare, lui deve essere inoltre soggetto abilitato a fare mini passaggio (legge dini).

Un ulteriore dubbio mi viene con i contributi, non è agente per cui non c'è enasarco, però a questo punto è soggetto all'inps commercianti o a cos'altro?
Mi dice che ha sentito che c'è un agevolazione per i procacciatori d'affari che permette di versare circa 1600 euro annui....onestamente non ne sono al corrente.
qualche anima pia ha un cliente che esercita tale attività e mi può aiutare ad inquadrarlo (codice attività Procacciatore d'affari auto (soggetto abilitati per atti dini) e contributi previdenziali).

Mi rendo conto che chiedo molto ma mi è capitato un Cliente tra capo e collo e visti i tempi non vorrei perderlo, solo che lui avendo già del lavoro ha fretta di aprire l'attività e io devo correre.

Grazie