Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Pignoramento conto corrente associazione no profit

  1. #1
    Milo71 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    11

    Predefinito Pignoramento conto corrente associazione no profit

    Salve a tutti e spero possiate essermi di aiuto.

    Sapete se sia mai stato pignorato il conto corrente di un'associazione no profit perchè il suo rappresentante legale (il presidente) aveva un debito nei confronti di una banca?

    Tecnicamente e legalmente sarebbe ciò possibile?

    Grazie.

  2. #2
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,766

    Predefinito

    mi sembra strano... se il debito è personale del presidente come può la banca blocacre l'operatività di un ente solo perchè il suo amminsitratore ha problemi suoi? direi che non è possibile!

  3. #3
    Milo71 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    mi sembra strano... se il debito è personale del presidente come può la banca blocacre l'operatività di un ente solo perchè il suo amminsitratore ha problemi suoi? direi che non è possibile!
    beh, veramente chi dovrebbe bloccare il conto sarebbe il giudice non la banca, ma anche a me sembra improbabile si possa bloccare un conto di un ente (sebbene non riconosciuto e quindi senza personalità giuridica) perchè il presidente ha debiti con una banca.

    altresì mi sembra improbabile si pignori il c/c del debitore se questi è un lib. professionista e con quel conto ci lavora: mi sbaglio?? dopotutto oggi i pagamenti oltre un certo limite devono essere effettuati tramite carta di credito o conto corrente, quindi almeno che il debitore non sia un mafioso non credo sia fattibile.

  4. #4
    mocci è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    86

    Predefinito

    siamo sicuri che la persona fisica non gestiva l'associazione con un conto dedicato intestato alla persona stessa ?

  5. #5
    Milo71 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mocci Visualizza Messaggio
    siamo sicuri che la persona fisica non gestiva l'associazione con un conto dedicato intestato alla persona stessa ?
    l'associazione ancora non nasce e ancora non è stato pignorato nulla, parlo solo per ipotesi: il conto corrente postale (bancoposta in proprio no profit) sarebbe intestato all'associazione, il cui presidente avrebbe l'accesso al conto: in pratica sarebbe il responsabile legale dell'associazione.

    c'è però una questione: per aprire quel conto bisogna fornire tra le altre cose il codice fiscale dell'associazione e quello del responsabile legale dell'ente. la domanda allora è: non è che vengono pignorati in modo automatico tutti i conti collegati al codice fiscale del debitore e quindi anche quello dell'associazione? mi sembra improbabile, ma non riesco a trovare su internet nessun riferimento legislativo o precedente.

  6. #6
    mocci è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    86

    Predefinito

    allora è l'inverso: è escutibile il patrimonio del soggetto che ha operato in nome dell' associazione per le obbligazioni dell' associazione
    c'è il beneficio di escussione

  7. #7
    Milo71 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mocci Visualizza Messaggio
    allora è l'inverso: è escutibile il patrimonio del soggetto che ha operato in nome dell' associazione per le obbligazioni dell' associazione
    c'è il beneficio di escussione
    Se ho capito bene allora se l'associazione contrae un debito con un debitore, questi deve rifarsi prima sul patrimonio dell'associazione e poi eventualemente sul suo rappresentante legale? Ed è lo stesso per le società di persone?

  8. #8
    mocci è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    86

    Predefinito

    confermo
    con l"aggravante" che le Snc sono fattispecie note a tutti, il no profit è particolare perché beneficia di fortettizzazioni IREs e Iva e se, in caso di controlli,
    si ravvisa la commercialita' rischiano i rappresentanti

  9. #9
    Milo71 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mocci Visualizza Messaggio
    confermo
    con l"aggravante" che le Snc sono fattispecie note a tutti, il no profit è particolare perché beneficia di fortettizzazioni IREs e Iva e se, in caso di controlli,
    si ravvisa la commercialita' rischiano i rappresentanti
    Si, però tornando al titolo del topic: può un giudice ordinare il pignoramento di un conto di una SRL o di un ente no profit perchè il suo responsabile legale ha un debito con una banca?

    Conoscete dei precedenti?

Discussioni Simili

  1. Pignoramento conto corrente
    Di Luciano1951 nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-06-12, 09:38 PM
  2. Conto corrente srl
    Di fontajose nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-04-12, 04:03 PM
  3. art 78 l.f. conto corrente
    Di Mafalda nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-01-12, 10:39 AM
  4. Dimissioni e pignoramento TFR da conto corrente
    Di AMBRA1982 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-03-11, 05:47 PM
  5. Conto Corrente
    Di elly nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-03-08, 10:57 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15