ciao, volevo confrontarmi con voi per sapere cosa ne pensate delle srlcr. per un libero professionista che intenda fare anche un'altra attivita' potrebbe essere una soluzione costituirne una o tanto vale restare com'è con attivita' primaria e secondaria? se per caso si esercitano due libere professioni a fine anno in dichiarazione vanno presentati due studi di settore o si presenta quello dell'attivita' prevalente? se una delle due professioni è soggetta ad albo (quindi contributi pagati alla cassa) ci sono esenzioni o altro per pagare la gestione separata con l'atra professione o i minimi si pagano pieni anche se si esercita la seconda professione(non soggetta ad albo) solo qualche ora al mese? ciao grazie