Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Problemi Preventivo scritto

  1. #1
    p.prandoni è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    68

    Predefinito Problemi Preventivo scritto

    Salve a tutti!
    Ho un quesito da porvi: un mio "potenziale" cliente sembra propenso ad affidarmi l'incarico per tenere la sua contabilità generale. Premetto che il cliente è una ditta individuale in cont. semplificata.
    Durante la discussione, dopo avermi fatto spiegare l'attività che svolge e gli adempimenti che devo fare per lui, nonchè il numero di fatture che potenzialmente potrebbe avere durante l'anno,
    gli dico che con la mole di lavoro da lui prospettatami gli posso fornire un preventivo di X euro.
    A questo punto lui mi dice: ma se io alla fine dell'anno mi accorgo di aver fatto(per esempio) metà delle fatture che ti ho preventivato all'inizio, mi rimborsi sulla differenza preventivata?
    Lui vorrebbe diciamo avere un conguaglio alla fine dell'anno (in più o in meno) a seconda del fatturato (non inciderebbe in modo significativo sulla parcella perchè il "grosso" dell'onorario è costituito da adempimenti con costi "fissi"), mentre io pensavo di fargli pagare tutto l'anno normale come da preventivo, e alla fine dell'anno fare un nuovo preventivo per l'anno successivo in ragione del numero delle fatture.
    La mia domanda è questa: voi come vi comportate? o come vi comportereste? c'è una "prassi" da seguire?

    Aspetto vostre notizie!

    Colgo l'occasione per augurare a tutti un Buon Natale!

  2. #2
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,746

    Predefinito

    beh.. forse è il caso che tu suddividi quell'X in due parti: una parte fissa perchè comunque tu devi percepire in ogni caso una certa cifra, a prescindere. Poi un'altra cifra variabile in base alle fatture (che non è detto siano la metà l'anno dopo, potrebbero anche essere il doppio!). Poi questa seconda cifra la dividi per il numero di fatture che il cliente ti ha preventivato e trovi il prezzo unitario per ogni singola fattura registrata. Quel prezzo unitario andrà poi moltiplicato per il numero totale a consuntivo di fatture registrate...
    Può andare bene??
    :-)

  3. #3
    p.prandoni è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    68

    Predefinito

    Certo, potrebbe andare benissimo! Il mio problema però è che avendo costi fissi "sicuri" avrei bisogno anche di entrate "sicure" prestabilite coi clienti.
    La metodologia che utilizzerei è questa: fatto il preventivo di X euro mi metto d'accordo col cliente per fare il pagamento con RID mensile o trimestrale ( lo faccio così mi è più facile gestire i costi e le entrate).
    Arrivato alla fine dell'anno vedo il tot. di fatture che ha fatto. Se ha fatturato di meno l'anno dopo faccio una parcella più bassa, se ha fatturato di più gliela faccio più alta.
    Ovviamente il grosso della parcella è dato da attività che esulano le fatture (vedi dichiarazioni e vari adempimenti).
    Il problema del conguaglio è che se ho un tot. di clienti che mi preventivano a inizio anno X fatture e alla fine del'anno ne hanno fatte la metà, alla fine dell'anno mi vedo diciamo "spoverire" nell'ultimo mese perchè devo rimborsare la cifra.. Per questo pensavo di non fare il conguaglio e far pagere di meno (oppure di più) dall'anno successivo.
    Non avessi costi fissi mi potrebbe anche andare bene il ragionamento del congualio, ma purtroppo avendolo pensavo di operare nella "mia maniera".
    Che dite? Come procedete di solito per farvi pagare le parcelle?

  4. #4
    p.prandoni è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    68

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    beh.. forse è il caso che tu suddividi quell'X in due parti: una parte fissa perchè comunque tu devi percepire in ogni caso una certa cifra, a prescindere. Poi un'altra cifra variabile in base alle fatture (che non è detto siano la metà l'anno dopo, potrebbero anche essere il doppio!). Poi questa seconda cifra la dividi per il numero di fatture che il cliente ti ha preventivato e trovi il prezzo unitario per ogni singola fattura registrata. Quel prezzo unitario andrà poi moltiplicato per il numero totale a consuntivo di fatture registrate...
    Può andare bene??
    :-)
    Certo, potrebbe andare benissimo! Il mio problema però è che avendo costi fissi "sicuri" avrei bisogno anche di entrate "sicure" prestabilite coi clienti.
    La metodologia che utilizzerei è questa: fatto il preventivo di X euro mi metto d'accordo col cliente per fare il pagamento con RID mensile o trimestrale ( lo faccio così mi è più facile gestire i costi e le entrate).
    Arrivato alla fine dell'anno vedo il tot. di fatture che ha fatto. Se ha fatturato di meno l'anno dopo faccio una parcella più bassa, se ha fatturato di più gliela faccio più alta.
    Ovviamente il grosso della parcella è dato da attività che esulano le fatture (vedi dichiarazioni e vari adempimenti).
    Il problema del conguaglio è che se ho un tot. di clienti che mi preventivano a inizio anno X fatture e alla fine del'anno ne hanno fatte la metà, alla fine dell'anno mi vedo diciamo "spoverire" nell'ultimo mese perchè devo rimborsare la cifra.. Per questo pensavo di non fare il conguaglio e far pagere di meno (oppure di più) dall'anno successivo.
    Non avessi costi fissi mi potrebbe anche andare bene il ragionamento del congualio, ma purtroppo avendolo pensavo di operare nella "mia maniera".
    Che dite? Come procedete di solito per farvi pagare le parcelle?

Discussioni Simili

  1. Richiamo scritto
    Di barni1980 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-08-11, 12:25 PM
  2. Il licenziamento e' sempre preceduto dal richiamo scritto???
    Di barni1980 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-07-11, 09:09 PM
  3. Contratto scritto per servizio di deposito merce
    Di alex81x nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-10, 11:14 PM
  4. penale x risoluzione accordo non scritto
    Di dinamo80 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-11-09, 04:38 PM
  5. Registrazione contratto comodato scritto immobili...
    Di fabgal nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-03-07, 02:57 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15