Buon pomeriggio a tutti. Una persona fisica Ŕ rappresentate fiscale in Italia di una societÓ americana. La rappresentanza fiscale Ŕ da considerarsi ai soli fini IVA, tale che il rappresentante non debba considerarsi anche sostituto di imposta. Pertanto tutte le fatture emesse alla societÓ americana devono essere assoggettate ad IVA ma non a ritenuta d'acconto. Vorrei sapere se la mia analisi Ŕ corretta. Grazie.