Attualmente se un dottore commercialista tiene la contabilitÓ di diversi clienti Ŕ "meglio" che le gestisca nel proprio studio (quindi con dipendenti) oppure , per evitare responsabilitÓ di qualsiasi genere, pu˛ essere utile e magari "conveniente" affidarle ad un centro servizi?

Purtroppo vedo che si possono fare alcuni errori sul lavoro (siamo umani) ed affidando le contabilitÓ ad una societÓ esterna penso di poter eliminare tale responsabilitÓ che nel primo caso rimarrebbe in capo al professionista dello studio. Inoltre in questa maniera il professionista credo sia pi¨ agevolato per trovare nuovi clienti e potrebbe avere pi¨ tempo per aggiornarsi per garantire un servizio sempre migliore.

Ovviamente affidando le contabilitÓ ad un centro servizi si ritiene necessario fare una scrittura in cui il centro dati si impegna a non "fregare" i clienti ( mi Ŕ capitato di vederlo fare a diversi professionisti).

Che dite?