Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Prestazione occasionale per un condominio - ritenuta del 4%

  1. #1
    Angelo Marrella è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    4

    Smile Prestazione occasionale per un condominio - ritenuta del 4%

    Salve. Innanzitutto, un saluto a tutti gli amministratori e gli utenti del forum. Grazie per il servizio che svolgete.

    La mia domanda è questa (con una "breve" e necessaria introduzione):

    Sono un ingegnere "senza partita IVA" ed effettuo delle prestazioni di lavoro autonomo occasionale nell'ambito dell'ingegneria, quindi con ritenuta d'acconto del 20% sui lavori svolti. Rientrando nei 5000 € l'anno, non sono iscritto alla Gestione Separata dell'INPS.

    Per arrotondare, effettuo occasionalmente dei lavori di pulizia e sistemazioni varie nel mio condominio (purtroppo di questi tempi si è costretti a fare anche questo in Italia).

    Il problema è che l'amministratore mi chiede di presentargli le ricevute per le prestazioni occasionali con la ritenuta del 4 % sul compenso pattuito. Io invece gli ho portato le ricevute con la ritenuta del 20%, poiché iscritto all'albo degli ingegneri, ma anche perché sarebbero redditi di lavoro autonomo occasionali, come previsto dall’articolo 25 del D.P.R. n. 600 del 1973.

    Ho ragione io, oppure devo applicare solo la ritenuta del 4% sulla cifra stabilita, non considerando i lavori svolti nel condominio nell'ambito della mia professione d'ingegnere (visto che sono servizi di pulizia e altro)?

    Grazie per l'attenzione e chiedo scusa per la prolissità.

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Non vedo il collegamento tra la professione di ingegnere e il lavori di pulizia.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    Angelo Marrella è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Non vedo il collegamento tra la professione di ingegnere e il lavori di pulizia.
    Infatti, non c'è un collegamento fra le tipologie di lavori, ma pensavo di essere comunque obbligato ad applicare la ritenuta del 20 % solo perché iscritto all'albo e anche perché l'articolo 25-ter del DPR n. 600 del 1973, per l'applicazione del 4 %, fa esplicitamente riferimento a prestazioni svolte nell’esercizio d'impresa o di attività commerciale non abituale, che io ovviamente non svolgo.

    Quindi, fatta 100 € la somma pattuita, devo soltanto togliere il 4 %, giusto? Non rischio nulla a livello fiscale?

    Grazie per la risposta, comunque.

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Infatti, i lavori di pulizia sono attività d'impresa per i quali va applicato il 4%. Sull'occasionalità o sull'abitualità di un'attività economica il discorso è molto complesso.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    Angelo Marrella è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Infatti, i lavori di pulizia sono attività d'impresa per i quali va applicato il 4%. Sull'occasionalità o sull'abitualità di un'attività economica il discorso è molto complesso.
    Riguardo all'occasionalità credo sia il mio caso, perché ho completa autonomia sui tempi e le modalità di esecuzione dei lavori, manca quindi il potere di coordinamento del committente (amministratore); non c'è continuità, visto che di solito nell'arco di un mese, per esempio, posso lavorare una volta o due o nessuna (e conseguentemente mai per 30 giorni consecutivi, anche se questo limite dovrebbe riferirsi piú a un'eventuale collaborazione a progetto o a programma); infine, non esiste un'organizzazione aziendale, in questo caso specifico, nel quale essere inserito.

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Il forum è uno spazio troppo ristretto per trattare compiutamente questioni come l'occasionalitá o la continuitá di un impresa. Neanche la giurisprudenza è mai arrivata a conclusioni univoche sul tema. A mio giudizio, la continuità non è solo una questione di tempo impiegato in un certo periodo (settimana, mese o anno), ma è sopratutto svolgimento con carattere di professionalità e abitualità pur in assenza di commesse. L'organizzazione per giurisprudenza consolidata non è un requisito essenziale dell'impresa (sopratutto da un punto di vista fiscale) ben potendosi configurare organizzazioni mononucleari.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  7. #7
    Angelo Marrella è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Concordo sulla continuità, non dipendendo essa solo dal tempo impiegato. Nel mio caso, manca il carattere professionale dell’attività economica, perché è un servizio occasionale che svolgo senza l'utilizzo di attrezzature specifiche, prodotti o altro (come invece fanno le attività che eseguono i lavori per professione, appunto). Diciamo che la gente si fida del lavoro e gli sta bene cosí, non vedo un carattere di professionalità. Se sbaglio, accetto consigli.

    Per ciò che attiene all'abitualità, ovvero la tendenza alla continuazione o ripetizione dei lavori, e la possibilità di renderla manifesta su ogni tipo di documento e atto è un po' difficile da dimostrare. Ripeto, nel mio caso non è detto che il lavoro continui o venga ripetuto in un determinato periodo di tempo, diciamo un anno.

    Ma forse è tutto piú complesso...

    In ogni modo, grazie per le delucidazioni.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15