Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2
Risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: dipendente e partita iva?

  1. #11
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mauro_Gardoni Visualizza Messaggio
    non ho mai parlato in prima persona perchè non si tratta di me ma di mio fratello, il fatto è che gia lavora da un po per conto suo in nero fuori orario lavoro (sera, sabato ecc...) ora però il giro di clienti privati sta diventando notevole e molti di questi gli richiedono fattura, indi per cui si stava informando per questo passo....ho sentito anche pareri di altre persone che tra le varie possibilità indicavano: aprire partita iva e fatturare alla ex ditta dipendente come un normale cliente oppure aprire una sas dove lui non figura e continuare a fare il dipendente e nel contempo lavorare in proprio dietro lo schermo della sas...insomma le possibilità sono parecchie, comunque grazie a tutti per le risposte!
    Quella di essere socio occulto in una SAS te la sconsiglio vivamente

    Per non avere problemi, l'unica è accordarsi con la società in cui lavora, può benissimo diventare autonomo e fatturare a quest'ultima, è una soluzione che potrebbe far contenti tutti
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  2. #12
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    aprire la partita iva e fatturare alla ex ditta come fornitore è una soluzione possibile. Aprire con una sas e non figurare ? vuol dire non esserne socio. Oppure intendevi essere accomandante e quindi non averne la responsabilità ? In questo caso l'accomandatario deve avere i requisiti per la 46/90. L'accomandante può essere assunto dalla propria sas, ma non trovo il senso. Chiunque può essere assunto presso qualunque ditta, dipende dal grado di subordine e dal tipo di orario. La soluzione ideale sarebbe quella di aprire in proprio e lavorare per la ex ditta con fattura. Non ci sarebbero problemi di permessi, di orario e di concorrenza. Però deve dare l'opera finita, immagino, quindi si deve organizzare; intendo dire opera finita con fattura, perchè la pura prestazione di mano d'opera è vietata......

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2

Discussioni Simili

  1. DIpendente vs Partita iva
    Di Fibbio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 23-02-12, 04:56 PM
  2. dipendente e partita iva
    Di LIMITED nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 09-02-11, 12:59 PM
  3. Partita Iva e dipendente
    Di Roberta78 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-02-10, 06:05 PM
  4. Da dipendente a Partita Iva
    Di nato1952 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-11-09, 09:36 AM
  5. Dipendente Con Partita Iva
    Di stellax nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-04-08, 12:10 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15