Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Affitto Attrezzatura

  1. #1
    neorunner è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    35

    Predefinito Affitto Attrezzatura

    Salve, come prima cosa mi presento è da molto tempo che vi seguo (anni), ho trovato varie volte risposte alle mie domande spulciando nel forum con la funzione ricerca ma ora ho un dubbio e le varie ricerche sono state infruttuose o meglio ancora non ho le idee chiarissime


    Premessa

    Una piccola società cooperativa viene messa in liquidazione, l'amministratore della cooperativa costituisce una srl che svolge la stessa attività.

    Per la chiusura definitiva della cooperativa passeranno almeno un'altro paio di anni (ritengo che prima della fine del 2009 difficilmente vi sarà la presentazione del bilancio finale di liquidazione e di tutto il relativo iter procedurale per la cancellazione)

    Ora passiamo al quesito.

    La cooperativa, ha ancora contabilmente circa 40.000€ di attrezzatura da poter ammortizzare, per non perdere questo costo volevo predisporre un contratto di affitto unicamente dell'attrezzatura, senza passare per l'affitto d'azienda anche perchè visto che la cooperativa è in fase di liquidazione e di conseguenza in chiusura vedrei poco configurabile l'operazione di affitto, evitando così anche di passare per un notaio e relativo verbale di operazione straordinaria.

    Inoltre in questo caso potrei far valere il comma 8 dell’art. 102 del T.U.I.R., relativo al trattamento fiscale da riservare alle quote di ammortamento delle aziende date in affitto o in usufrutto, dispone che “per le aziende date in affitto o in usufrutto le quote di ammortamento sono deducibili nella determinazione del reddito dell’affittuario o dell’usufruttuario”.???


    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

  2. #2
    Lorena2546 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da neorunner Visualizza Messaggio
    Salve, come prima cosa mi presento è da molto tempo che vi seguo (anni), ho trovato varie volte risposte alle mie domande spulciando nel forum con la funzione ricerca ma ora ho un dubbio e le varie ricerche sono state infruttuose o meglio ancora non ho le idee chiarissime


    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte
    Il quesito sarebbe?
    tu stai chiedendo se la società cooperativa in liquidazione può dare in affitto alla neo costituita srl le attrezzature?

  3. #3
    neorunner è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Allora, sto chiedendo

    1)se la cooperativa può dare in affitto l'attrezzatura, senza che per questo si debba configurare un affitto d'azienda, evitando così anche il notaio.

    2)qualora ciò sia possibile, posso far valere il comma 8 dell’art. 102 del T.U.I.R, in modo tale che la srl scarichi l'ammortamento.

    Ultima modifica di neorunner; 02-04-08 alle 08:51 PM

  4. #4
    Lorena2546 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Non ne sono sicura ma le società in liquidazione non possono aprire nuove attività, devono solo liquidare quelle esistenti. Ora pero' controllo meglio e poi ti faccio sapere.
    Buona giornata
    Lorena

  5. #5
    neorunner è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Grazie per la tua disponibilità!!
    Allora, la mia interpretazione, è che la società in liquidazione non può porre operazioni in essere, a meno che le stesse non siano volte ad agevolare la chiusura ed il pagamento dei debiti.

    In questo caso affittando unicamente l'attrezzatura, si avrebbe un entroito grazie al quale estinguere i debiti (almeno in parte), e poter così procedere una volta eliminati i debiti al bilancio finale di liquidazione ed alla relativa chiusura e cancellazione della società.
    Ultima modifica di neorunner; 03-04-08 alle 04:49 PM

  6. #6
    Lorena2546 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da neorunner Visualizza Messaggio
    Grazie per la tua disponibilità!!
    Allora, la mia interpretazione, è che la società in liquidazione non può porre operazioni in essere, a meno che le stesse non siano volte ad agevolare la chiusura ed il pagamento dei debiti.

    In questo caso affittando unicamente l'attrezzatura, si avrebbe un entroito grazie al quale estinguere i debiti (almeno in parte), e poter così procedere una volta eliminati i debiti al bilancio finale di liquidazione ed alla relativa chiusura e cancellazione della società.
    Si, da quel punto di vista si potrebbe vedere così! Pero' ora è tutto in mano al liquidatore quindi non credo sia possibile, anche perchè la soc in liquidazione può continuare il suo operato per agevolare la liquidazione ma non possono essere poste in essere nuove attività anche se volte al pagamento dei debiti. Però questa è solo una mia opinione. si dovrebbe interpellare persone più erudite di me in materia.
    ciao
    Lorena

  7. #7
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    Il nuovo art. 2487 c.c. detta norme sulla nomina dei liquidatori e
    sui criteri in base ai quali deve svolgersi la liquidazione ed in particolare
    riguardo la cessione dell’azienda o di rami di essa, ovvero anche di singoli
    beni o diritti, nonché tutti gli atti necessari alla conservazione del valore
    dell’impresa tra i quali la possibilità diautorizzare l’esercizio provvisorio, anche di singoli rami, al fine di ottimizzare la fase di realizzo.

    L'assemblea pertanto deve deliberare, con le maggioranze previste per le modificazioni dell’atto costitutivo o dello
    statuto” su: a) il numero dei liquidatori e, nell’ipotesi di collegio dei
    liquidatori, le regole del suo funzionamento; b) la nomina dei liquidatori
    specificando quelli che hanno la rappresentanza della società; c) i criteri in
    base ai quali debba svolgersi la liquidazione ed in particolare in relazione: -
    alla cessione dell’azienda sociale o di rami di essa; - alla cessione di singoli
    beni o diritti o blocchi di essi; - agli atti necessari per la conservazione del
    valore dell’impresa; - alla possibilità di autorizzare l’esercizio provvisorio,
    anche di singoli rami. Tutti gli atti succitati sono preordinati e in funzione
    del miglior realizzo.

    Evidenzio che la modifica di tali atti può avvenire anche successivamente, in base ad un'assemblea straordinaria.

  8. #8
    neorunner è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Grazie per i vostri preziosissimi contributi e spunti di riflessione, è un piacere confrontarsi con voi.
    Quindi, potenzialmente la cosa è fattibile, solo che per farlo bisogna passare per una assemblea straordinaria.

    Di conseguenza il liquidatore, non può semplicemente convocare una assemblea ordinaria, e comunicare il proprio intento di concedere in affitto l'attrezzatura per favorire così la chiusura dell'azienda. Almeno questa mi sembra la chiave di lettura del post di ricnic, giusto??!!??

  9. #9
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    il mio pensiero è questo: se all'atto della nomina del liquidatore e della delibera di come avveniva la liquidazione, nulla si è stabilito per questo affitto, per cambiare le decisioni a suo tempo prese ( e questa decisione è un cambio ) occorre fare un'assemblea straordinaria ( notaio ).

  10. #10
    Lorena2546 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Gabicce Mare
    Messaggi
    274

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ricnic Visualizza Messaggio
    il mio pensiero è questo: se all'atto della nomina del liquidatore e della delibera di come avveniva la liquidazione, nulla si è stabilito per questo affitto, per cambiare le decisioni a suo tempo prese ( e questa decisione è un cambio ) occorre fare un'assemblea straordinaria ( notaio ).
    concordo pienamente con quanto detto da ricnic. Per porre in essere nuove operazioni, anche se volte a favorire la liquidazione della della società deve essere fatta un'assemblea straodinaria per modificare il piano di liquidazione fatto a suo tempo.

    ciao ciao e buon week end.
    Lorena

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. piccola attrezzatura
    Di roby nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-08-14, 07:07 PM
  2. vendita attrezzatura
    Di anna9 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-10-11, 04:41 PM
  3. snc affitto attrezzatura
    Di STEFANO133 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-06-09, 12:14 PM
  4. Noleggio Attrezzatura
    Di spegi1 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-07-08, 06:20 PM
  5. rottamazione attrezzatura
    Di anna74 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-01-08, 05:21 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15