Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: domande sul tirocinio professionale

  1. #1
    s.dematti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    8

    Predefinito domande sul tirocinio professionale

    Vorrei domandare se il tirocinio professionale di tre anni deve essere svolto esclusivamente dopo la laurea triennale o anche durante l'università. Finora le persone che ho incontrato mi hanno dato risposte vaghe e dubbie. spero di riuscire a sapere qualcosa di più specifico.
    ringrazio anticipatamente

  2. #2
    annadauria è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Salerno, Italy
    Messaggi
    150

    Predefinito

    è condizione necessaria la laurea!
    devi presentare anche il certificato di laurea!
    saluti
    Anna

  3. #3
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da annadauria Visualizza Messaggio
    è condizione necessaria la laurea!
    devi presentare anche il certificato di laurea!
    saluti
    Anna
    Quoto. La possibilità di coniugare praticantato e studi universitari è concessa solo per chi ha laurea triennale ed è iscritto per ottenere laurea specialistica.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  4. #4
    s.dematti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    8

    Predefinito tirocinio professionale

    La ringrazio per la risposta, vorrei approfittare per domandarle un consiglio circa una situazione che mi è capitata, se non la disturbo, essendo inesperta riguardo agli studi professionali.
    attualmente svolgo attività presso uno studio di un commercialista il quale avendomi già anticipato che "forse" non c'era la possibilità di iniziare il tirocinio, mi ha chiesto di rimanere in prova per circa un anno "a nero",essendo io inesperta, dicendomi che questa è la prassi normale degli studi professionali per le prime esperienze. Io credo che potrebbero esserci diversi modi per collaborare insieme senza dover svolgere un lavoro in nero che non considero molto qualificante. Lei mi sa dare qualche consiglio?
    la ringrazio del disturbo

  5. #5
    annadauria è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Salerno, Italy
    Messaggi
    150

    Predefinito ops

    io quando ho fatto il tirocino non ho mai lavorato a nero... ho aperto partita iva ed ho iniziato il tirocinio dal primo giorno che sono arrivata allo studio, retribuita come libero professionista. Ero a Milano, l'ultimo anno di tirocinio l'ho fatto a Salerno ed ho mantenuto la partita iva... ma ovviamente non mi retribuivano ... dico ovviamente perchè al sud funziona davvero così come ti ha detto il dottore... forse tu vuoi fare tirocinio al sud? se si purtroppo funziona un pò così in tutti gli studi meridionali forse per il surplus di laureati...e poi nel codice deontologico del tirocinio c'è scritto che il tirocinio si presume gratuito... ed ovviamente quasi tutti i dott. lo prendono alla lettera! ma se sei al nord mi sembra un'anomalia quella che ti ha detto!
    spero di essere stata chiara!
    saluti
    Anna

  6. #6
    s.dematti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    8

    Predefinito tirocinio professionale

    Io sono di Roma. comunque io sono alla prima esperienza e al momento ancora non ho conseguito la laurea triennale. ho iniziato a cercare lavoro presso gli studi per iniziare a fare un po di esperienza, quindi mi rendo conto che non essendo laureata il tirocinio professionale dei tre anni ancora non lo posso fare, ma lavorare in nero non mi sembra regolare e mi sembra impossibile che davvero non ci siano altre soluzoni.
    ancora distinti saluti

  7. #7
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Se l'attività è gratuita io eviterei di prendere partita IVA, richischieresti o gli studi di settore o ti limiteresti i 3 anni di regime agevolato per le nuove attività.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  8. #8
    cla
    cla è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    40

    Predefinito

    io posso dirti che una soluzione sarebbe quella di cercare lavoro come ragioniera in uno studio, se hai un minimo di esperienza potrebbero anche assumerti con un contratto di apprendistato,beh certo lavorare in nero non è giusto ed esistono molte soluzioni, solo che questi furbacchioni di commercialisti non vogliono assumere mai nessuno!!

Discussioni Simili

  1. 3 domande sul 36%
    Di pcrespi nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-10-11, 09:50 AM
  2. Tirocinio Professionale - Nuove Regole
    Di Aggiornamenti nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 14-11-09, 02:29 PM
  3. Tirocinio - 2 domande
    Di PaulMcDk nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-07-09, 10:48 PM
  4. Apprendistato - due domande
    Di paolo_prenci nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-04-09, 08:20 AM
  5. Domande gestione IVA
    Di overhead nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15-01-09, 09:13 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15