Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: comodato d'uso gratuito padre-figli. Contratto registrato?

  1. #1
    carlorosati è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    315

    Predefinito comodato d'uso gratuito padre-figli. Contratto registrato?

    Salve

    relativamente all'ipotesi di concedere al proprio figlio un immobile ad uso gratuito, oltre a presentare una dichiarazione all'ufficio tributi comunale, è obbligatorio o facoltativo registrare il contratto all'agenzia delle Entrate.

    Io ho trovato questo " Il comodato è un contratto con il quale una parte consegna all’altra una cosa mobile o immobile, affinché se ne serva per un tempo o per un uso determinato, con l’obbligo di restituire la stessa cosa ricevuta. Il comodato è essenzialmente gratuito (art. 1803 cod. civ.).
    Il contratto di comodato può essere verbale o in forma scritta.
    IN FORMA SCRITTA
    Il contratto di comodato di beni immobili, in forma scritta, è annoverato tra gli atti soggetti aregistrazione in termine fisso per i quali è prevista l’applicazione dell’imposta di registro nellamisura fissa di € 168,00.
    IN FORMA VERBALE
    Con riferimento, invece, al contratto verbale dicomodato, si evidenzia che la norma, nell’elencare i contratti verbali da sottoporre a registrazione, non richiama anche il contratto di comodato.
    I contratti verbali di comodato, sia che abbiano per oggetto beniimmobili, sia beni mobili, non sono soggetti all’obbligo della registrazione, tranne nell’ipotesi di enunciazione in altri atti.
    ENUNCIAZIONE
    In base al disposto di cui all’art. 3, c. 2 del D.P.R. 131/1986, al contratto di comodato si applicano le disposizionidell’art. 22, concernenti l’enunciazione di atti non registrati, il quale stabilisce:
    1. se in un atto sono enunciate disposizioni contenute inatti scritti, o contratti verbali non registrati, e posti inessere fra le stesse parti intervenute nell’atto che contiene la enunciazione, l’imposta si applica anche alle disposizioni enunciate;
    2. se l’atto enunciato era soggetto a registrazione in terminefisso, è dovuta anche la sanzione.


    Che ne pensate?
    Grazie

  2. #2
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,727

    Predefinito

    dal punto di vista fiscale il comodato di immobili deve essere registrato.
    ciò posto, qualora si tratti di un normalissimo comodato di un appartamento da padre al figlio non starei a registrarlo...
    a parte questo in tutti gli altri casi lo registrerei sempre

  3. #3
    giotto è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    227

    Predefinito

    Qualora il contratto di comodato su beni immobili sia redatto in forma scritta è soggetto a registrazione!

Discussioni Simili

  1. Comodato d'uso con mio padre
    Di Santiago82 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-10-12, 04:53 PM
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-06-12, 11:37 AM
  3. Deducibilità del bollo auto a seguito di contratto di comodato d'uso gratuito
    Di angelinge nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-05-12, 11:15 AM
  4. risoluzione contratto di comodato gratuito registrato
    Di fausto nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-05-10, 12:08 PM
  5. contratto comodato d'uso gratuito
    Di Donatocdl nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-03-10, 11:20 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15