Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: inquadramento casa discografica

  1. #1
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito inquadramento casa discografica

    Vi è mai capitato un cliente compositore,nonchè produttore discografico( non so se anche cantante )?
    Come dovrei inquadrarlo?
    Dal punto di vista fiscale dovrei inquadrarlo come editore o come autore ? ora come ora non so quale dei due sia prevalente.
    Dal punto di vista previdenziale come lo inquadro? va iscritto all'inps o all'enpals?
    Saluti Giuseppe

  2. #2
    CICERONE è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    19

    Predefinito

    Un Cliente Che Effettua Solo Composizioni Musicali Secondo Me E' Inquadrabile Come Professionista. Ho Chiesto All'enpals Di Competenza Per La Sua Iscrizione Previdenziale E Ho Avuto Come Risposta Che Non Si Puo' Procedere Alla Iscrizione Poiche' Si Iscrivono Solo Chi Effettua Esibizioni Dal Vivo Es.musicisti Che Eseguono O Componenti Di Orchestre E Gruppi Musicali. Pertanto Resta Solo L'iscrizione Gestione Separata Inps. Per L'attivita' Editoriale Si Iscrive Alla Cciaa Di Competenza E Si Gestisce Una Attivita' "commerciale" Parallela.....

  3. #3
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da denigiu Visualizza Messaggio
    Vi è mai capitato un cliente compositore,nonchè produttore discografico( non so se anche cantante )?
    Come dovrei inquadrarlo?
    Dal punto di vista fiscale dovrei inquadrarlo come editore o come autore ? ora come ora non so quale dei due sia prevalente.
    Dal punto di vista previdenziale come lo inquadro? va iscritto all'inps o all'enpals?
    Saluti Giuseppe
    La categoria enpals dovrebbe essere:
    211 Edizione musicale, incisione colonne di repertorio e incisione dischi.
    Codice attività: 900109

  4. #4
    denigiu è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    218

    Predefinito

    Ho reperito altre informazioni e al momento la situazione sembra meno nebbiosa.
    Dal punto di vista fiscale, il reddito percepito dall'autore di un brano confluisce nella categoria altri redditi, va nel quadro RL di unico e soggetto ad una ritenuta d'acconto del 20% calcolata sul 60% del provente e lo stesso reddito viene abbattuto di una percentuale forfettaria del 40% a partire dal 2007.
    ( il meccanismo prevede il deposito del titolo alle siae, la quale poi procede sulla base dei dati a lei denunciati dai soggetti che eseguono in pubblico il brano sotto qualunque forma, a riconoscere all'autore dei proventi ).
    In tal caso non credo vi sia un obbligo di iscrizione alla gestione separata nonostante l'art.53 comma 2 lettera b configura tali redditi tra quelli di lavoro autonomo, o meglio nulla ho letto al riguardo.
    Se poi lo stesso autore volesse editare i brani propri e qualli altrui all'ora si dovrebbe aprire PI con cod.592010 Edizioni di registrazioni sonore e operare alla pari di un'impresa commerciale.
    Saluti Giuseppe

  5. #5
    Katia72 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    milano
    Messaggi
    2

    Question Previdenza produttore discografico

    Se poi lo stesso autore volesse editare i brani propri e qualli altrui all'ora si dovrebbe aprire PI con cod.592010 Edizioni di registrazioni sonore e operare alla pari di un'impresa commerciale.

    Io ho avuto il caso di produttore discografico che da lavoratore autonomo lo inquadrato come "impresa" con il codice 59.20.10 ma dal punto di vista della previdenza non so come inquadrarlo.
    L'enpals non lo accetta perchè si possono iscrivere gli artisti che lavorano per lui, la gestione separata no perchè non è lavoro autonomo e la gestione artigiani/commercianti lo ha rifiutato perchè non è compresa come categoria.
    Come lo devo iscrivere???

  6. #6
    daniele2015 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    1

    Predefinito Inquadramento previdenziale codice attività 592010: edizione di registrazioni sonore

    Buonasera, mi trovo a dover affrontare lo stesso caso e non so come iscrivere previdenzialmente la ditta.
    Lei come ha risolto?
    Ringrazio anticipatamente

    Citazione Originariamente Scritto da Katia72 Visualizza Messaggio
    Se poi lo stesso autore volesse editare i brani propri e qualli altrui all'ora si dovrebbe aprire PI con cod.592010 Edizioni di registrazioni sonore e operare alla pari di un'impresa commerciale.

    Io ho avuto il caso di produttore discografico che da lavoratore autonomo lo inquadrato come "impresa" con il codice 59.20.10 ma dal punto di vista della previdenza non so come inquadrarlo.
    L'enpals non lo accetta perchè si possono iscrivere gli artisti che lavorano per lui, la gestione separata no perchè non è lavoro autonomo e la gestione artigiani/commercianti lo ha rifiutato perchè non è compresa come categoria.
    Come lo devo iscrivere???

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-02-13, 09:13 AM
  2. Inquadramento P.O.N.
    Di vdanzica nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-12-12, 06:49 PM
  3. Aprire etichetta discografica, quale forma giuridica?
    Di ilsirio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-06-11, 03:57 PM
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-01-10, 03:49 PM
  5. Prima casa o seconda casa???
    Di Fabrizio1967bis nel forum Altri argomenti
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12-05-09, 10:40 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15