Buongiorno a tutti e complimenti per il forum di utilità notevolissima.
Volevo porre un quesito al quale il Commercialista mi ha risposto ma non capisco perchè in maniera molto vaga.

Sto aprendo un'Associazione Sportiva Dilettantistica CENTRO IPPICO in una struttura notevolmente grande.
I quesiti sono due:
1) all'interno di tale struttura vorrei, in seguito, aprire oltre al Centro Ippico anche un Centro Cinofilo (addestramento/casa vacanze).
Devo nell'atto costitutivo indicare fin da ora tale ipotesi e se SI comporta qualcosa?

2) inoltre, considerato l'intrattenimento (anche due tre ore) degli associati all'interno della struttura in occasione delle varie attività istituzionali, vorrei porre all'interno della stessa un BAR rivolto CMQ. esclusivamente ad essi.
Mi hanno detto da piu' parti che posso svolgere tale servizio previo corrispettivo (un panino, un caffè) da parte degli associati e solo da essi senza emettere scontrino ma una semplice ricevuta per contabilizzare a fine mese le entrate.
Il Commercialista scarta immediatamente tale ipotesi, dicendo molto sommariamente che cmq. è un'attività commerciale anche se rivolta ai soli Soci e va pertanto come tale tassata regolarmente.
Qualcuno può dirmi chi ha ragione?
Grazie anticipatamente. Felice.