Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
Like Tree1Likes

Discussione: Onorario fattura elettronica.

  1. #1
    hanry_gale è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    35

    Question Onorario fattura elettronica.

    Salve a tutti,
    in merito alla fattura elettronica, quanto pensate di chiedere come onorario ai clienti per la redazione e la trasmissione delle stesse in qualità di intermediario?
    Grazie a chi interverrà.
    N
    scentia est potentia

  2. #2
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Per chi fa tutto in studio, mi baserei sul tempo impiegato.
    Per chi si avvale di fornitori esterni, adeguerei la notula al costo sostenuto.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #3
    hanry_gale è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Per chi fa tutto in studio, mi baserei sul tempo impiegato.
    Per chi si avvale di fornitori esterni, adeguerei la notula al costo sostenuto.
    Tutto in studio... per campilare e trasmettere ci vogliono 10/15 minuti...
    Onorario?
    scentia est potentia

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito Onorario fattura elettronica.

    Citazione Originariamente Scritto da hanry_gale Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    in merito alla fattura elettronica, quanto pensate di chiedere come onorario ai clienti per la redazione e la trasmissione delle stesse in qualità di intermediario?
    Grazie a chi interverrà.
    N
    Ai miei clienti sto chiedendo solo il costo. Se si tratta di clienti che fanno un bel po' di fatture elettroniche all'anno, farei un forfait, in base al tipo di cliente.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    hanry_gale è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Quindi non stai chiedendo nulla perchè non ci sono costi...
    Non so se lo fate di proposito ma non mi state rispondendo...
    La mia domanda è quanti euro devo chiedere, 5€/100€/2.500€... gradirei un numero... se possibile.
    Grazie
    scentia est potentia

  6. #6
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Mi sembrano risposte molto chiare.
    Basarsi su una tariffa oraria significa moltiplicare il costo orario per il tempo impiegato: se un'ora di lavoro vale 50€ e la pratica richiede 10 minuti, basta fare 50*(10/60)= 8,33€.
    Se invece la pratica fosse affidata a terzi, sarebbe sufficiente moltiplicare il costo sostenuto per un'eventuale percentuale di ricarico, da decidere in base alla tipologia di cliente.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  7. #7
    hanry_gale è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    35

    Predefinito

    Ok, ora si.

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito Onorario fattura elettronica.

    Citazione Originariamente Scritto da hanry_gale Visualizza Messaggio
    Quindi non stai chiedendo nulla perchè non ci sono costi...
    Se dici che non ci sono costi significa che appartieni a quelli che stanno usando qualche software gratuito per l'emissione della fattura, che ahimè è' praticamente inutile, in quanto occorre anche la conservazione sostitutiva, e quella col cavolo che la trovi gratis.
    Quindi, oltre a dirti che non hai ragione, ti invito a cambiare al più presto software per l'emissione della fattura, prendendone uno che curi anche la conservazione.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    243

    Predefinito

    Se uno studio ha già un sistema di conservazione delle stampe, estenderlo alle fatture elettroniche in genere ha costo zero. Ne risulta che chi si affida a servizi esterni anche per 1 sola fattura deve pagare da 20 a 80 euro e di conseguenza far pagare al cliente il costo + ricarico ed eventuali suoi interventi, chi fa da se può permettersi di addebitare 10/20 euro e pagarsi abbondantemente le spese. La conservazione è vero che non si trova "open source" o "gratis" ma è anche vero che ci sono soluzioni intorno ai 1000 euro capaci di conservare stampe , dichiarazioni, ricevute, fatture elettroniche e di far recuperare la spesa in metà anno. A puro titolo indicativo tenete presente che 100 ditte (50s50o) generano 20mila fogli di contabilità, 10 mila fogli di dichiarazioni e altrettanti tra f24 e ricevute.

  10. #10
    mirkodimaria è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito

    In realtà le "spese vive" relative ad ogni singola fattura elettronica sono di circa 20cent. Per la compilazione e invio si può usare il software messo a disposizione dall'Agenzia delle entrare (anche se è molto scomodo). La conservazione sostitutiva in realtà non necessita obbligatoriamente di software particolari: dopo la firma digitale siette laarca temporale (appunto 20cent circa) e poi si comunica l'impronta del file marcato una volta l'anno all'agenzia. Se si fanno poche fatture x conto dei clienti la scomodità di questi strumenti base può essere compensata dall'assenza di costi. Viceversa se si emettono molte fatture conviene acquistare un software che consenta di gestire tutto l'iter in modo più agevole

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fattura elettronica - che software utilizzate ?
    Di Commercialista87 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 21-01-21, 12:14 PM
  2. Fattura elettronica - Programma gratis per la compilazione delle fatture elettronica
    Di ONAGAP nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 04-12-15, 11:57 AM
  3. Fattura elettronica: chi è obbligato?
    Di primula nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 30-10-14, 10:06 AM
  4. Fattura elettronica PA e cassa previdenziale
    Di Aristogiton nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-07-14, 09:11 AM
  5. fattura elettronica
    Di roby nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-02-13, 10:52 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15