Buonasera a tutti, mi chiamo Lorenzo ho 25 anni e vi chiedo consulenza per la mia situazione. In primo luogo io sono un elettricista ho iniziato con mio padre e mio fratello all'etÓ di 15 (ovviamente come dipendente) a 18 anni mio padre Ŕ andato in pensione ed Ŕ stata formata una societÓ ove le quote sono 55% mio fratello 35% io e 10% mio padre. Il lavoro non ci manca per˛ tra le tasse le spese e l'assicurazione che abbiamo per gli infortuni non mi rimane davvero molto. Il mio commercialista parla che dovrei avere molto di pi¨ di quello che effettivamente mi rimane, questo sulla carta ma poi nella realtÓ non Ŕ molto. Mi chiedevo se potessi aderire alle agevolazioni se sciolgo la ditta e apriamo una partita iva individuale, il commercialista mi dice che essendo che i clienti rimarrebbero li stessi non posso aderire alle agevolazioni, ma se io invece di fatturare al cliente fatturo a mio fratello in teoria la situazione non sarebbe differente? Avete per caso un'altra alternativa che pu˛ darmi la possibilitÓ di godere di qualche agevolazione? Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto