Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2
Risultati da 11 a 16 di 16
Like Tree2Likes

Discussione: Apertura p.iva minimi

  1. #11
    FrancescoVir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    406

    Predefinito

    Allora, apri ora la partita iva con il codice 69.20.13, nel 2015 ti iscrivi all'Ordine, cambi il codice ATECO in 69.20.11 e obbligatoriamente alla cassa.
    In questo modo usufruisci dell'attuale regime dei minimi e paghi l'ordine e la cassa dal 2015.
    c.t. likes this.
    Francesco Virecci Fana
    Dottore Commercialista - Revisore legale
    www.studiovirecci.com
    https://www.commercialistaonline.cloud

  2. #12
    GiovanniK è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    18

    Predefinito

    buongiorno a tutti
    mi aggangio alle precedenti discussioni per chiedere chiarimenti
    Ho 32 anni, se apro la partita iva (regime dei minimi) entro fine dicembre 2014, al termini dei 5 anni (avro 37 anni), se la mia situazione non dovesse migliorare, potrò finire nel nuovo regime semplificato forfettario (cioè nel Nuovo regime dei minimi) oppure al termine dei 5 anni sfocierò nel regime ordinario?

  3. #13
    Franz Von Andrett è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Buonasera e ringrazio per la risposta che vorrete fornirmi.
    Sono un giovane avvocato neoabilitato, in procinto di iscriversi al competente ordine degli avvocati (gennaio 2015) e, come noto, obbligato ad aprire la partita IVA.
    Volendo sfruttare ancora il regime minimo per le partite IVA (5%), vorrei sapere se è possibile aprire la suddetta nel dicembre 2014 (presumibilmente intorno al 23.12.2014) indicando come codice ateco quello relativo all'attività d'avvocato (credo 691010), senza, tuttavia, essere iscritto all'albo (cosa che farò il 2.1.2015) e posto che per l'iscrizione non è richiesta immediatamente la partita IVA quale condizione di procedibilità della domanda.
    In sostanza, per brevità, c'è qualche problema se apro prima la partita IVA indicando il codice ateco sopra richiamato e procedere qualche giorno dopo all'iscrizione all'ordine degli avvocati (ovviamente nel frattempo non fatturerei nulla)? Laddove ci fossero problemi rispetto alla questione posta, quali possono essere le varie soluzioni, escamotage?

  4. #14
    L'avatar di nadia
    nadia è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    913

    Predefinito

    in merito alle nuove disposizioni per i contribuenti minimi dal 2015 segnaliamo la pubblicazione di un intervento della Dott.ssa Margherita Romualdo:
    Il nuovo regime forfettario per i contribuenti minori dal 2015 dubbi e prospettive

  5. #15
    FrancescoVir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    406

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franz Von Andrett Visualizza Messaggio
    Buonasera e ringrazio per la risposta che vorrete fornirmi.
    Sono un giovane avvocato neoabilitato, in procinto di iscriversi al competente ordine degli avvocati (gennaio 2015) e, come noto, obbligato ad aprire la partita IVA.
    Volendo sfruttare ancora il regime minimo per le partite IVA (5%), vorrei sapere se è possibile aprire la suddetta nel dicembre 2014 (presumibilmente intorno al 23.12.2014) indicando come codice ateco quello relativo all'attività d'avvocato (credo 691010), senza, tuttavia, essere iscritto all'albo (cosa che farò il 2.1.2015) e posto che per l'iscrizione non è richiesta immediatamente la partita IVA quale condizione di procedibilità della domanda.
    In sostanza, per brevità, c'è qualche problema se apro prima la partita IVA indicando il codice ateco sopra richiamato e procedere qualche giorno dopo all'iscrizione all'ordine degli avvocati (ovviamente nel frattempo non fatturerei nulla)? Laddove ci fossero problemi rispetto alla questione posta, quali possono essere le varie soluzioni, escamotage?
    Se è già abilitato alla professione di avvocato non vedo problemi, anzi sarebbe la via migliore per aderire al regime dei minimi attuale che per i professionisti è più conveniente al 100% rispetto al nuovo regime forfettario prospettato dalla DDL Stabilità.
    Se vuole valutare sommariamente la convenienza troverà un foglio Excel Nuovo regime forfettario: valutazione convenienza.
    Francesco Virecci Fana
    Dottore Commercialista - Revisore legale
    www.studiovirecci.com
    https://www.commercialistaonline.cloud

  6. #16
    Franz Von Andrett è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Gentile Dott. Virecci,
    la ringrazio per la risposta chiara ed esaustiva.
    Ne approfitto ancora per chiedere un'ulteriore specificazione.
    Ci sono problemi dal punto di vista fiscale-giuridico se attivo una partita IVA con codice ateco per avvocati, pur non essendolo formalmente (manca iscrizione all'ordine), ma sicuramente abilitato per pregresso superamento esame di stato?
    Cioè, il mio dubbio è se possano esserci problemi indicando il codice per una professione che inizierei a svolgere, formalmente, dopo l'iscrizione all'ordine, successiva all'apertura della partita IVA (si tratterebbe di uno sfasamento temporale di circa 10-15 giorni). Ringrazio nuovamente!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2

Discussioni Simili

  1. Apertura P.Iva Regime dei minimi e tassazione
    Di tonylamiccia nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-10-13, 02:41 PM
  2. info apertura p.i. regime minimi
    Di tirocinante84 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-06-12, 02:55 PM
  3. Modello apertura partita iva minimi
    Di TITTA DI GIROLAMO nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-02-12, 08:35 AM
  4. Chiusura attività (vecchi minimi) e apertura nuova (nuovi minimi)
    Di Johnny nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-01-12, 12:47 PM
  5. Apertura p.iva: minimi vs nuove iniziative
    Di ptrmini nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-01-09, 08:40 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15