Ho effettuato una trasformazione da ASD a SSD.
Ho redatto apposita perizia giurata di stima del patrimonio della Associazione Sportiva Dilettantistica nel maggio 2014.
L'atto di trasformazione è stato effettuato con notevole ritardo solo nel novembre 2014.
A questo punto, ovviamente, il saldo di conto corrente alla data dell'atto di trasformazione non è più lo stesso di quello oggetto di perizia, atteso che nel frattempo sono stati effettuati incassi e pagamenti riguardanti la società trasformanda.
Come devo comportarmi in contabilità?
Effettuo una apertura dei conti alla data dell'atto di trasformazione e che importo ci metto come saldo di conto corrente?

Esempio:

Situazione alla data della perizia

Immobilizzazioni 20.000
Liquidità 1.000

Patrimonio netto 15.000
Debiti 6.000

Se alla data dell'atto il saldo di conto corrente risulta ormai pari a 4.000, come devo comportarmi?
Grazie
Massimiliano