Un cliente ha variato la residenza a marzo e solo oggi me lo ha comunicato. Siamo oltre i trenta giorni. Deve comunicarlo solo all'Agenzia delle entrate. Per queste cose non ci sono mai state sanzioni, ma un collega ha ricevuto pochi giorni fa una sanzione per un cliente che aveva tardivamente comunicato la cessazione della partita iva. Secondo voi il mio cliente potrį essere sanzionato con 258 euro, che si riducono poi a trentadue con il pagamento immediato?