Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Imposta Di Registro

  1. #1
    LUCIA è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    49

    Predefinito Imposta Di Registro

    Buonasera
    Una Cliente Preso In Affitto Un Fondo Commerciale. Nel Contratto Viene Stabilito Il Canone Mensile Ma Si Stabilisce Altresi' Un Certo Importo Di Sconto Per I Primi Due Anni Perche' Il Locatario Si Impegna Ad Effettuare Tutta Una Serie Di Lavori Nell'immobile. Ai Fini Anche Della Registrazione Del Contratto, Per Il Calcolo Dell'imposta Di Registro, Si Prende Come Base Il Canone Annuo Stabilito O Quello Al Netto Dello Sconto Previsto Nel Contratto? Io Penserei Che Vada Considerato Il Canone Pieno Che Sara' Poi Quello Che Dichiara Il Locatore Perche' Il Rapporto Finanziario Dalle Parti, Pur Essendo Disciplinato Nel Contratto, Resta Un Discorso A Parte Derivante Dalla Convenienza O Dall'opportunita' Per Il Locatore Di Praticare Uno Sconto Sul Canone Per Un Certo Periodo Di Tempo Piuttosto Che Pagare Le Manutenzioni Necessarie Al Locale (rifacimento Impianto Elettrico A Norma, Porte Ecc..). Voi Che Ne Pensate?

  2. #2
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LUCIA Visualizza Messaggio
    Buonasera
    Una Cliente Preso In Affitto Un Fondo Commerciale. Nel Contratto Viene Stabilito Il Canone Mensile Ma Si Stabilisce Altresi' Un Certo Importo Di Sconto Per I Primi Due Anni Perche' Il Locatario Si Impegna Ad Effettuare Tutta Una Serie Di Lavori Nell'immobile. Ai Fini Anche Della Registrazione Del Contratto, Per Il Calcolo Dell'imposta Di Registro, Si Prende Come Base Il Canone Annuo Stabilito O Quello Al Netto Dello Sconto Previsto Nel Contratto? Io Penserei Che Vada Considerato Il Canone Pieno Che Sara' Poi Quello Che Dichiara Il Locatore Perche' Il Rapporto Finanziario Dalle Parti, Pur Essendo Disciplinato Nel Contratto, Resta Un Discorso A Parte Derivante Dalla Convenienza O Dall'opportunita' Per Il Locatore Di Praticare Uno Sconto Sul Canone Per Un Certo Periodo Di Tempo Piuttosto Che Pagare Le Manutenzioni Necessarie Al Locale (rifacimento Impianto Elettrico A Norma, Porte Ecc..). Voi Che Ne Pensate?
    ... che per rispondere senza correre il rischio di scrivere inesattezze è necessario conoscere i termini contrattuali così come convenuti nel contratto di affitto del fondo regolarmente registrato...

  3. #3
    LUCIA è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    49

    Predefinito

    Mi Sembra Giusto...
    Il Contratto Premetto Non E' Ancora Registrato.
    Il Contratto Cita " Il Prezzo Della Locazione E' Stabilito In Euro 1100,00 Per Ogni Mese. Il Canone Sara' Pagato Entro Il Giorno 5 Di Ogni Mese A Mezzo Bonifico Bancario...."
    Successivamente " A Seguito Dei Lavori Che La Parte Conduttrice Dichiara Di Voler Eseguire E Il Cui Elenco Dettagliato E' Riportato In Allegato La Parte Locatrice Concede Uno Sconto Di Euro 6000,00 Per Il Primo Anno E Di Euro 3000,00 Per Il Secondo Anno Su Canone Di Affitto."
    Spero Di Aver Reso Piu' Chiara La Questione...

  4. #4
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LUCIA Visualizza Messaggio
    Mi Sembra Giusto...
    Il Contratto Premetto Non E' Ancora Registrato.
    Il Contratto Cita " Il Prezzo Della Locazione E' Stabilito In Euro 1100,00 Per Ogni Mese. Il Canone Sara' Pagato Entro Il Giorno 5 Di Ogni Mese A Mezzo Bonifico Bancario...."
    Successivamente " A Seguito Dei Lavori Che La Parte Conduttrice Dichiara Di Voler Eseguire E Il Cui Elenco Dettagliato E' Riportato In Allegato La Parte Locatrice Concede Uno Sconto Di Euro 6000,00 Per Il Primo Anno E Di Euro 3000,00 Per Il Secondo Anno Su Canone Di Affitto."
    Spero Di Aver Reso Piu' Chiara La Questione...
    Io stabilirei per il conduttore, in deroga all'art. 1575 e 1576 del codice civile, l'obbligo (e non la dichiarazione di voler effettuare) di eseguire a sua cura e spese tutti i lavori di manutenzione e riparazione ordinarie e straordinarie (come da dettagliato elenco in calce) ed eliminerei lo sconto stabilendo il canone annuo al netto dello sconto convenuto…ossia 7200 per il primo anno e 10.200 per il secondo anno e 13.200 dal terzo anno in poi; a garanzia per la possibile mancata esecuzione di lavori mi farei rilasciare fidejussione bancaria o assicurativa per l'importo di € 9.000.=

    Credo che i termini dell'accordo siano meglio definiti anche ai fini dell'imposta di registro e della deducibilità delle spese straordinarie da parte del conduttore…

    Il ctr. così com'è lascia adito a qualche possibile contestazione… presunzione di sconto condizionato al verificarsi dell'esecuzione dei lavori ed allora l'importo del canone annuo ai fini della tassazione potrebbe essere considerato nella misura annua di € 13.200…
    Ciao

Discussioni Simili

  1. Imposta di registro
    Di ivan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-10-11, 02:30 PM
  2. imposta registro
    Di francy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 05-10-11, 03:30 PM
  3. Imposta di registro
    Di PROFES nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-03-10, 03:52 PM
  4. imposta di registro e imposta sulla plusvalenza
    Di GRAZIA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-10-09, 08:28 AM
  5. imposta di registro
    Di imperatore nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-11-07, 10:54 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15