Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: successione - rinuncia eredità

  1. #1
    SPICCHIO è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    167

    Predefinito successione - rinuncia eredità

    Salve, gradirei un confronto a chi ha più esperienza in materia di successioni legittime; al fine di evitare il successivo pagamento di sostanziose imposte ipo-catastali, il coniuge del de cuius proprietario di diversi immobili in comproprietà con coniuge ed unico figlio, oltre all'abitazione principale al 50% con il coniuge stesso, vorrebbe rinunciare alla sua quota di eredità visto che i beni in futuro comunque andrebbero all'unico figlio? In tal modo, nel momento in cui l'altro coniuge verrebbe a mancare (vista anche l'avanzata età), il figlio eviterebbe di pagare le ipo-catastali sul valore di eredità (e quindi 50%) che spetterebbe oggi al genitore superstite in caso non rinuncerebbe. Secondo voi è ipotizzabile una cosa del genere e mi confermate l'effettivo vantaggio fiscale nel caso di rinuncia? Ringrazio chi vorrà esprimere la sua opinione.

  2. #2
    orion38 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    80

    Predefinito

    E' esattamente quello che ho fatto....confermo il vantaggio fiscale, è ovvio che il coniuge superstite
    beneficia dell'usufrutto legale sull'abitazione principale.
    Buona giornata

    #Forse il termine giusto non è usufrutto legale ma diritto di abitazione...
    Ultima modifica di orion38; 20-10-15 alle 10:32 AM

  3. #3
    SPICCHIO è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    167

    Predefinito

    ti ringrazio.. e mi dai conforto a quanto avevo ipotizzato.

  4. #4
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    854

    Predefinito

    premesso che la rinuncia all'eredità si può fare solo quanto l'altro coniuge muore.... in ogni caso, vi faccio rilevare che ci sono sentenze molto critiche sulla rinuncia all'eredità in casi simili (da valutare)

  5. #5
    orion38 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    80

    Predefinito

    Mi pareva si parlasse del coniuge del de cuius....adesso non ricordo molto bene il latino ma.....
    Come già detto ho esperienza personale positiva, ovvio che se sono presenti situazioni
    niente affatto lineari e magari debiti, fallimenti, procedure concorsuali, ecc. la rinuncia
    potrebbe in effetti apparire sospetta: in effetti non è stato precisato se tale situazione
    è solo familiare oppure interessa anche un'impresa (nel mio caso ad es. c'erano anche immobili
    aziendali): questo riguarda però situazioni limite.....la rinuncia in sè è istituto perfettamente
    disciplinato.
    Non credo che la criticità delle sentenze citate sia riconducibile al tema del vantaggio fiscale
    come nel caso prospettato.

Discussioni Simili

  1. Rinuncia all'eredità
    Di Patty76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-01-12, 04:58 PM
  2. Successione c/c cointestato e rinuncia eredità
    Di Gontur nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-11-11, 08:35 AM
  3. Eredità - Rinuncia
    Di dome99 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-05-09, 04:41 PM
  4. Rinuncia all'eredita'.
    Di carlo c. nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-12-07, 07:32 PM
  5. rinuncia all'eredità
    Di carloargento nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-10-07, 07:21 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15