Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Clinica dentale in evoluzione del dentista ditta individuale

  1. #1
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito Clinica dentale in evoluzione del dentista ditta individuale

    Buongiorno a tutti ... tipico dentista con p.iva individuale ... con però una struttura in netta evoluzione ... 12 operatori tra igienisti, odontotecnici, collaboratori ecc ecc ecc ... volume ricavi attorno ai 700/800.000 ... si valuta l'evoluzione verso una srl clinica dentale su cui caricare struttura+personale+tutta l'attività ... con direttore sanitario il professionista ... a parte la valutazione organizzativa e tecnica ... vi saranno in prospettiva vantaggi fiscali rilevanti secondo voi? avete una casistica simile? spunti di riflessione? ringrazio sin d'ora! un saluto!
    TOMMY72

  2. #2
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,172

    Predefinito

    Beh, con una struttura del genere, inoltre dici anche in evoluzione, secondo me ci sta bene la srl
    Sia per limitare la responsabilità sia per pagare meno imposte se l'utile dichiarato è molto alto (Ires potrebbe essere molto inferiore allirpef se utile alto)

  3. #3
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    Beh ... si in effetti ... se noi raffrontiamo le aliquote ... d'altro canto comunque strutturare una srl ha i suoi costi ... dall'altro il professionista potrà fatturare alla srl le proprie prestazioni ma queste saranno comunque sulla p.iva privata ... la srl ha il vantaggio ad esempio che potrà ammortizzare l'eventuale immobile ... limiterà le responsabilità solo se il professionista non sarà il direttore sanitario della struttura a mio parere ... con la srl si creerà una struttura con le potenzialità per un'infinità di servizi anche commerciali o di promozione ... secondo me la scelta di una clinica srl va vista più per un'impostazione organizzativa che per una convenienza fiscale vera ... se prendiamo anche il massimo delle aliquote tra 27,50+circa3 di irap + conguagli su distribuzione eventuale di utile arriviamo comunque ad un 35/40%+inps che nella srl dovrebbe scattare?! ... ?!
    TOMMY72

  4. #4
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... se a riguardo ci fosse la possibilità di stabilire un contatto con un collega che già ha esperienza a riguardo ... anche in altre zone d'italia ... sarebbe oro ... e l'occasione per iniziare anche una collaborazione? ... se ne parla tanto ma se ne vede poca ... a volte è più utile un confronto anche verbale e veloce che ore passate a cercare un articolo fiscale?! ... se costituisco una srl e poi vi inserisco anche l'immobile e su questa carico le attività, il ruolo dell'ex dentista? direttore sanitario? il suo guadagno si trasforma nella partecipazione agli utili o consigliate compensi di amministrazione ecc? le prestazioni della srl rimangono esenti come quelle dell'ex dentista? non ho ben chiaro ancora il passaggio dell'attività in se e la trasformazione fiscale della stessa attività da forma individuale a srl?! sono a disposizione! grazie!
    TOMMY72

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-01-14, 06:04 PM
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-09-13, 10:20 AM
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-06-12, 05:09 PM
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-09-11, 02:51 PM
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-11-10, 03:51 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15