Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: sentenza CTR

  1. #1
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito sentenza CTR

    Ciao, ho bisogno di un "consulto".
    un cliente aveva incardinato ricorso in CTP contro l'AdE, per ottenere il rimborso di ritenute IRPEF su TFR erroneamente quantificate dall'Ufficio (e pagate dal ricorrente).
    per un macroscopico errore la Commissione ritiene fondato il ricorso ma condanna l'INPS alla restituzione delle ritenute (??).
    propone appello l'Inps - che, per inciso, non era neanche parte del procedimento - contro la "fantasiosa" sentenza chiedendo il rigetto della sentenza impugnata.
    noi ci costituiamo chiedendo che la Commissione pronunci una sentenza di condanna nei confronti dell'AdE per il rimborso delle ritenute operate.
    La CTR emette una sentenza "annullando" la sentenza del primo giudice.
    ... e ora? quale dovrebbe essere il successivo passo processuale?
    Mi hanno spiazzata!!!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    ... e ora? quale dovrebbe essere il successivo passo processuale?
    C'è il ricorso per Cassazione !!

    Vuoi il numero di telefono dell'avv. Villani ??

  3. #3
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    C'è il ricorso per Cassazione !!

    Vuoi il numero di telefono dell'avv. Villani ??
    scusa, non si potrebbe più semplicemente richiedere una correzione della sentenza essendo evidente un errore della Provinciale? per un errore materiale nella stesura del testo? nel procedimento civile è possibile se non sbaglio!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  4. #4
    maxrobby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    347

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    Ciao, ho bisogno di un "consulto".
    un cliente aveva incardinato ricorso in CTP contro l'AdE, per ottenere il rimborso di ritenute IRPEF su TFR erroneamente quantificate dall'Ufficio (e pagate dal ricorrente).
    per un macroscopico errore la Commissione ritiene fondato il ricorso ma condanna l'INPS alla restituzione delle ritenute (??).
    propone appello l'Inps - che, per inciso, non era neanche parte del procedimento - contro la "fantasiosa" sentenza chiedendo il rigetto della sentenza impugnata.
    noi ci costituiamo chiedendo che la Commissione pronunci una sentenza di condanna nei confronti dell'AdE per il rimborso delle ritenute operate.
    La CTR emette una sentenza "annullando" la sentenza del primo giudice.
    ... e ora? quale dovrebbe essere il successivo passo processuale?
    Mi hanno spiazzata!!!
    Mi chiedo se hai esposto bene i fatti: come ha fatto l'Inps a sapere di questa sentenza se non era convenuto e quindi (ovviamente) neanche costituito in giudizio???
    Come mai l'appello è stato riconosciuto ammissibile se l'Inps non era soggetto legittimato???
    Come ha potuto la CTP prendere un abbaglio del genere????
    Come mai nella sentenza di accoglimento nessuno si è accorto che la condanna era rivolta al soggetto sbagliato???
    Ad ogni buon conto, una volta ricevuto l'appello da parte dell'Inps, bastava
    recarsi presso la CTP e fare una istanza di correzione materiale della sentenza, e si metteva tutto a posto in poco tempo.
    Ora, invece, la CTR ha annullato la sentenza di prime cure ma occorre verificare se, come credo, abbia anche rimesso il giudizio alla CTP ex art. 59/546.
    Questo caso potrebbe forse rientrare nella previsione di cui alla lett. b) o del comma n. 2 della richiamata norma ... non è che hai la sentenza a portata di mano???
    Ultima modifica di maxrobby; 05-05-08 alle 05:22 PM Motivo: .

  5. #5
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxrobby Visualizza Messaggio
    Mi chiedo se hai esposto bene i fatti: come ha fatto l'Inps a sapere di questa sentenza se non era convenuto e quindi (ovviamente) neanche costituito in giudizio???
    Come mai l'appello è stato riconosciuto ammissibile se l'Inps non era soggetto legittimato???
    Come ha potuto la CTP prendere un abbaglio del genere????
    Come mai nella sentenza di accoglimento nessuno si è accorto che la condanna era rivolta al soggetto sbagliato???
    Ad ogni buon conto, una volta ricevuto l'appello da parte dell'Inps, bastava
    recarsi presso la CTP e fare una istanza di correzione materiale della sentenza, e si metteva tutto a posto in poco tempo.
    Ora, invece, la CTR ha annullato la sentenza di prime cure ma occorre verificare se, come credo, abbia anche rimesso il giudizio alla CTP ex art. 59/546.
    Questo caso potrebbe forse rientrare nella previsione di cui alla lett. b) o del comma n. 2 della richiamata norma ... non è che hai la sentenza a portata di mano???
    no, per ora abbiamo solo il dispositivo e non è a portata di mano. nel dispositivo non mi è sembrato che il giudizio sia stato rimesso al primo giudice, bisognerà vedere la sentenza per esteso.
    L'inps ha avuto notizia della sentenza perchè le è stata notificata dal primo difensore del ricorrente (attualmente nostro cliente).
    circa la legittimazione dell'inps, però, la CTR nulla ha detto se non "ci troviamo di fronte ad un errore lampante della CTP" , ma poi loro stessi hanno ammesso l'appello dell'inps.
    Mi chiedo, ci sono limiti temporali alla richiesta di correzione?
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  6. #6
    maxrobby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    347

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    no, per ora abbiamo solo il dispositivo e non è a portata di mano. nel dispositivo non mi è sembrato che il giudizio sia stato rimesso al primo giudice, bisognerà vedere la sentenza per esteso.
    L'inps ha avuto notizia della sentenza perchè le è stata notificata dal primo difensore del ricorrente (attualmente nostro cliente).
    circa la legittimazione dell'inps, però, la CTR nulla ha detto se non "ci troviamo di fronte ad un errore lampante della CTP" , ma poi loro stessi hanno ammesso l'appello dell'inps.
    Mi chiedo, ci sono limiti temporali alla richiesta di correzione?
    Il vecchio difensore ha notificato la sentenza ad un Ente che non era stato convenuto nel giudizio???Stento veramente a crederci!!!
    La correzione presso la CTP oramai non la puoi più chiedere.
    Poi, se non hai ancora una copia della sentenza emessa dalla CTR, è inutile star qui a discutere, ci dobbiamo aggiornare a quando ne sarai in possesso.
    Ed in ogni caso, al vecchio consulente non la farei passar liscia.

  7. #7
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxrobby Visualizza Messaggio
    Il vecchio difensore ha notificato la sentenza ad un Ente che non era stato convenuto nel giudizio???Stento veramente a crederci!!!
    .. non è un caso, infatti, che sia il "vecchio" difensore!!
    ok. ci aggiorniamo!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  8. #8
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxrobby Visualizza Messaggio
    Mi chiedo se hai esposto bene i fatti: come ha fatto l'Inps a sapere di questa sentenza se non era convenuto e quindi (ovviamente) neanche costituito in giudizio???
    Come mai l'appello è stato riconosciuto ammissibile se l'Inps non era soggetto legittimato???
    Come ha potuto la CTP prendere un abbaglio del genere????
    Come mai nella sentenza di accoglimento nessuno si è accorto che la condanna era rivolta al soggetto sbagliato???
    Ad ogni buon conto, una volta ricevuto l'appello da parte dell'Inps, bastava
    recarsi presso la CTP e fare una istanza di correzione materiale della sentenza, e si metteva tutto a posto in poco tempo.
    Ora, invece, la CTR ha annullato la sentenza di prime cure ma occorre verificare se, come credo, abbia anche rimesso il giudizio alla CTP ex art. 59/546.
    Questo caso potrebbe forse rientrare nella previsione di cui alla lett. b) o del comma n. 2 della richiamata norma ... non è che hai la sentenza a portata di mano???
    .. finalmente ho la sentenza a portata di mano...
    questo il dispositivo: "la CTR definitivamente pronunciando sull'appello proposto dall'INPS (n.d.r.: ritenuto, quindi, ammissibile) .. blà blà blà ... così provvede: dichiara la nullità della sentenza impugnata; spese compensate".


    e ora?? davvero il terzo grado di giudizio per un grossolano errore della CTP che (in un giudizio contro l'AdE) condanna l'INPS a pagare e - come se non bastasse - altro errore della CTR che non rigetta l'appello dell'INPS in un giudizio in cui l'istituto non era neppure parte??

    se consideriamo che il ricorso introduttivo è del 1989.. altro che Legge Pinto!!!
    che dici?
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  9. #9
    maxrobby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    347

    Predefinito

    A questo punto non saprei veramente cosa consigliarti.
    Al di là del fatto che la cosa mi sembra paradossale, potrei nel mio piccolo aiutarti solo se potessi accedere a tutta la documentazione, a partire dal ricorso introduttivo del giudizio.
    Tanto premesso, la valutazione che devi fare, insieme al cliente, è semplice: occorre il parere di un avvocato cassazionista il quale, una volta accertata la presenza di validi presupposti, può ricorrere ai Giudici di legittimità.
    La qual cosa significa, in termini di volgar moneta, qualche migliaio di euro.
    Se la somma in ballo fosse, tanto per dire, dai 15/20 mila euro in sù, potrebbe valerne la pena, diversamente consiglia al cliente di metterci una pietra sopra.

  10. #10
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxrobby Visualizza Messaggio
    A questo punto non saprei veramente cosa consigliarti.
    Al di là del fatto che la cosa mi sembra paradossale, potrei nel mio piccolo aiutarti solo se potessi accedere a tutta la documentazione, a partire dal ricorso introduttivo del giudizio.
    Tanto premesso, la valutazione che devi fare, insieme al cliente, è semplice: occorre il parere di un avvocato cassazionista il quale, una volta accertata la presenza di validi presupposti, può ricorrere ai Giudici di legittimità.
    La qual cosa significa, in termini di volgar moneta, qualche migliaio di euro.
    Se la somma in ballo fosse, tanto per dire, dai 15/20 mila euro in sù, potrebbe valerne la pena, diversamente consiglia al cliente di metterci una pietra sopra.
    Il ricorso era stato proposto per circa 2 milioni di vecchie lire... quindi, direi che "la pietra sopra" sarebbe la scelta più scontata.. vedremo se il cliente non vorrà (e a dire il vero, mi piacerebbe) togliersi piuttospto il "sassolino" dalla scarpa!!!
    approfitto per chiederti ancora una informazione, ai fini dell'applicabilità della legge Pinto: trova applicazione anche rispetto ai procedimenti tributari o è limitata ai procedimenti civili?
    Ciao e buon lavoro!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. correzione sentenza
    Di SPICCHIO nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-03-13, 12:25 AM
  2. Ricerca sentenza
    Di marco.M nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-01-10, 09:45 AM
  3. sentenza
    Di SPICCHIO nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-12-09, 03:36 PM
  4. sentenza cassazione
    Di fontajose nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-11-09, 05:14 PM
  5. notifica sentenza
    Di SPICCHIO nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-11-09, 05:03 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15