Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree1Likes
  • 1 Post By tommy72

Discussione: Consulente professionale o servizi vari? Inps commercianti o gestione separata?

  1. #1
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito Consulente professionale o servizi vari? Inps commercianti o gestione separata?

    Buongiorno a tutti ... non so se vi è mai capitato ... aziende anche multinazionali propongono dei contratti denominati di "consulenza professionale" con all'interno un misto tra mansioni da agente-servizi vari alla società, con compenso rapportato alle vendite, ma espressamente esclusione di agente o procacciatore, ed un mix totale tra attività di servizio ma principalmente di consulenze varie, ricerche mercato, segnalazione clientela ecc ... il dilemma/dubbio è questo: p.iva inquadrabile come servizi vari e dunque no rit.acc.to e inps commercianti o professionista senza albo/consulente e dunque rit. acc.to e inps gestione separata? il confine sembra delicatissimo e tali contratti a prima letta sembrano orientare verso la seconda ipotesi appunto per escludere ogni contestazione contrattuale su inquadramenti agente/procacciatore enascarco ecc ecc ecc ... avete affrontato casistiche simili? ... anche poi in merito alla descrizione in fattura delle mansioni svolte bisognerà affidare massima cautela a mio parere? avente indicaizoni utili a riguardo? un saluto! TM
    TOMMY72

  2. #2
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,642

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti ... non so se vi è mai capitato ... aziende anche multinazionali propongono dei contratti denominati di "consulenza professionale" con all'interno un misto tra mansioni da agente-servizi vari alla società, con compenso rapportato alle vendite, ma espressamente esclusione di agente o procacciatore, ed un mix totale tra attività di servizio ma principalmente di consulenze varie, ricerche mercato, segnalazione clientela ecc ... il dilemma/dubbio è questo: p.iva inquadrabile come servizi vari e dunque no rit.acc.to e inps commercianti o professionista senza albo/consulente e dunque rit. acc.to e inps gestione separata? il confine sembra delicatissimo e tali contratti a prima letta sembrano orientare verso la seconda ipotesi appunto per escludere ogni contestazione contrattuale su inquadramenti agente/procacciatore enascarco ecc ecc ecc ... avete affrontato casistiche simili? ... anche poi in merito alla descrizione in fattura delle mansioni svolte bisognerà affidare massima cautela a mio parere? avente indicaizoni utili a riguardo? un saluto! TM
    sì: una consulente aziendale, inquadrata come professionista senza cassa, quindi ritenuta d'acconto e gestione separata.

  3. #3
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... già ... anche se le aziende danno indicazioni molto diverse a volte!!!
    TOMMY72

  4. #4
    MrDike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    704

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    ... già ... anche se le aziende danno indicazioni molto diverse a volte!!!
    A quale codice ATECO avevi pensato?

  5. #5
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... servizi vari alle aziende n.c.a. (non professionali): va per la maggiore in quanto le aziende si liberano di incombenze quali r.a. e 770 ... solo una nicchia consiglia di aprire p.iva da professionista ... anche perchè nei servizi vari ci fanno ricadere ogni servizio possibile ... !!!
    TOMMY72

  6. #6
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,809

    Predefinito

    secondo me è opportuno cercare l'iscrizione nella gestione commercianti in quanto più affidabile nella futura erogazione del trattamento pensionistico.

  7. #7
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... non c'è dubbio ... ma l'inps è sempre pronto ad accertare ovviamente a proprio favore ... e visto che la gestione separata ha aliquote nettamente superiori alla commercianti mi vedo già una bella contestazione di inquadramento ... possibilità oggi possibilissime direi ... solo questo è il rischio ... !!!
    roby likes this.
    TOMMY72

  8. #8
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,642

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    secondo me è opportuno cercare l'iscrizione nella gestione commercianti in quanto più affidabile nella futura erogazione del trattamento pensionistico.
    dici? non ho avuto notizie in merito ma mi piacerebbe approfondire per una mia cliente professionista con p.iva e gestione separata...

Discussioni Simili

  1. Domandone Inps gestione commercianti e gestione separata.
    Di pierov nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23-03-15, 02:27 PM
  2. Inps commercianti o gestione separata?
    Di marco.M nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-09-12, 12:41 AM
  3. Gestione separata ed inps commercianti
    Di Giusy81 nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-07-12, 12:19 PM
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-11, 10:35 AM
  5. Inps gestione separata - commercianti
    Di shailendra nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-10-08, 11:51 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15