Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Cessione immobile privato nei 5 anni: tassazione plusvalenza

  1. #1
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    968

    Predefinito Cessione immobile privato nei 5 anni: tassazione plusvalenza

    Buongiorno a tutti ... una conferma: un privato che acquista e ristruttura un immobile per poi venderlo nei 5 anni ... no prima casa ... la plusvalenza viene calcolata come pz vendita-pz acquisto o anche -spese ristrutturazione? ... la plusvalenza viene tassata in dichiarazione dei redditi sommandosi agli altri redditi o a scelta con imposta sostitutiva 20% tramite notaio? ... grazie!!!
    TOMMY72

  2. #2
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,873

    Predefinito

    nel calcolo della plusvalenza si considerano anche le spese di ristrutturazione

  3. #3
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    968

    Predefinito

    ... ottimo ... rimane comunque l'opzione imposta sostitutiva 20%?
    TOMMY72

  4. #4
    dott.comm. è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    ... ottimo ... rimane comunque l'opzione imposta sostitutiva 20%?

    Il soggetto che vende il fabbricato può evitare di far concorrere la plusvalenza conseguita alla formazione del reddito complessivo chiedendo al notaio, in sede di rogito, l'applicazione dell'imposta sostituiva del 20%

  5. #5
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    968

    Predefinito

    ... si confermato!
    TOMMY72

  6. #6
    magomerlino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Buonasera a tutti.
    Spero di essere nel topic corretto.
    Una mia cliente possiede il 50% di un fondo adibito a magazzino da oltre 10 anni.
    A marzo 2019 acquista il restante 50% al prezzo di € 35.000 (valore del fondo dichiarato in atto notarile € 70.000, quindi 50% valore acquisto € 35.000).
    Adesso ha trovato un acquirente del fondo e vuole venderne la proprietà al valore di € 120.000.
    Avendo acquistato e venduto entro i 5 anni, in base all'art. 67, deve essere tassata la plusvalenza realizzata.
    Mi pone questa domanda:
    La plusvalenza sulla quale calcolare l'imposta è di € 50.000 (120.000 valore di vendita - 70.000 valore dichiarato in sede di acquisto del 50%) oppure da questo valore il 50% di proprietà da oltre 5 anni non rientra?
    In buona sostanza: la parte che era già di proprietà da oltre 10 anni (valutata in atto € 35.000) deve essere riconsiderata nel calcolo della plusvalenza oppure è esclusa?
    Grazie a chi vorrà rispondere.

  7. #7
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,873

    Predefinito

    Si, va considerata nel calcolo della plusvalenza (data dal prezzo di vendita meno i costi sostenuti per l'acquisto)... non ho la legge sotto mano non ricordo se è possibile applicare al prezzo di acquisto la rivalutazione... da verificare

  8. #8
    magomerlino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Grazie per la risposta.
    Quindi nel caso in specie il valore della plusvalenza è dato dal prezzo di vendita - prezzo di acquisto?
    Cioè 120.000 - 35.000 (valore di acquisto del 50%)?
    Devo far ricercare l'atto di acquisto del "primo" 50% per applicare la rivalutazione e sottrarla dal valore della sottrazione di cui sopra?

  9. #9
    magomerlino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Faccio chiarezza in modo che il caso possa essere utile anche in futuro.
    Nel mio caso di specie la plusvalenza è di € 25.000, cioè la metà del valore di vendita meno il valore di acquisto.
    Riepilogando:
    Valore di vendita 120.000. Il 50% di tale ricavo sono € 60.000 (perchè l'altro 50% è di proprietà da oltre 5 anni).
    Quindi € 60.000 meno € 35.000 (valore di acquisto del 50% detenuto da meno di 5 anni) = € 25.000.
    Su questo valore verrà calcolata la plusvalenza a tassazione separata del 20%.

  10. #10
    cinzia2642 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    371

    Predefinito

    Buongiorno,
    nel caso in cui venga ceduto un immobile entro 5 anni dall'acquisto ove si è stabilita la propria residenza, non va tassata l'eventuale plusvalenza. Ma se nel frattempo l'immobile è stato accorpato con altre unità immobiliari, tali immobili precedentemente erano a disposizione. Anche questi diventano esenti oppure i 5 anni partano dalla fine dei lavori della fusione ?
    grazie

Discussioni Simili

  1. Redditi diversi: tassazione immobile costruito da un privato
    Di Wipperman nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-04-11, 07:27 AM
  2. Tassazione plusvalenza cessione azienda
    Di caterinak nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-10-10, 11:29 AM
  3. Cessione quote snc del fondatore: tassazione plusvalenza.
    Di infoconsulenza nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-06-10, 06:12 PM
  4. Tassazione separata plusvalenza cessione area edificabile
    Di gian69 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-05-09, 07:18 PM
  5. tassazione plusvalenza da cessione
    Di ALXXX_1979 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-05-08, 03:05 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15