Il quesito riguarda le sanzioni per omessa registrazione di scritture private non autenticate.
Il testo unico sull'imposta di registro prevede che per l'omessa registrazione venga anche data una pena pecuniaria da una a tre volt l'imposta e che deve essere effettuata, pena decadenza, entro i termini in cui decade l'imposta ossia 5 anni dal momento in cui doveva essere fatta la registrazione.
Ora la normativa è cambiata, e non c'è più la pena pecuniaria da uno a tre volte l'imposta ma viene applicata una sanzione amministrativa dal 120 al 240 % dell'imposta.
Essendo una sanzione amministrativa quindi cambia anche il termine di decadenza? ossia non è più 5 anni dal momento in cui doveva essere registrata ma è il 31 dicembre del 5° anno ?
In pratica attualmente la decadenza dell'imposta di registro ha una decadenza di 5 anni mentre la relativa sanzione amministrativa ha decadenza al 31 dicembre del 5° anno e quindi più lunga della decadenza dell'imposta?