Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: regime forfetario: calcolo ammortamenti - per i più "esperti"

  1. #1
    rickyleroy è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    31

    Predefinito regime forfetario: calcolo ammortamenti - per i più "esperti"

    Salve,
    sono libero professionista e da gennaio 2015 sono
    passato da regime semplificato a regime forfettario per cui non porto in detrazione ammortamenti.
    Devo compilare un documento dove indicare al 31 dicembre 2017 il valore dei beni strumentali (prezzo di acquisto al lordo delle quote di ammortamento) e quello dei fondi di ammortamento, il dubbio è sul secondo valore e, a mio avviso, ho due possibilità:

    1- inserire sempre lo stesso valore degli ammortamenti (che sono stati fatti negli anni precedenti cioè prima del 2015) però in questo modo non risulterebbe visibile il loro incremento nel tempo, quindi il valore dei beni strumentali sembrerebbe che di anno in anno non variasse mentre in realtà il bene "invecchia".

    2- Inserire un valore virtuale degli ammortamenti, cioè calcolandolo anche se di fatto non lo si scarica contabilmente dal reddito, però in questo modo si ridurrebbe il valore del bene residuo.
    Del resto per le aziende ordinarie il valore del bene decresce fino ad arrivare a zero quando è completamente ammortizzato.

    Purtroppo a queste domande difficilmente qualcuno sa rispondere ed ho l'impressione che sia quasi terra di nessuno.
    Grazie in anticipo a chi sciogliere questo mio dubbio.

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,575

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rickyleroy Visualizza Messaggio
    Salve,
    sono libero professionista e da gennaio 2015 sono
    passato da regime semplificato a regime forfettario per cui non porto in detrazione ammortamenti.
    Devo compilare un documento dove indicare al 31 dicembre 2017 il valore dei beni strumentali (prezzo di acquisto al lordo delle quote di ammortamento) e quello dei fondi di ammortamento, il dubbio è sul secondo valore e, a mio avviso, ho due possibilità:

    1- inserire sempre lo stesso valore degli ammortamenti (che sono stati fatti negli anni precedenti cioè prima del 2015) però in questo modo non risulterebbe visibile il loro incremento nel tempo, quindi il valore dei beni strumentali sembrerebbe che di anno in anno non variasse mentre in realtà il bene "invecchia".

    2- Inserire un valore virtuale degli ammortamenti, cioè calcolandolo anche se di fatto non lo si scarica contabilmente dal reddito, però in questo modo si ridurrebbe il valore del bene residuo.
    Del resto per le aziende ordinarie il valore del bene decresce fino ad arrivare a zero quando è completamente ammortizzato.

    Purtroppo a queste domande difficilmente qualcuno sa rispondere ed ho l'impressione che sia quasi terra di nessuno.
    Grazie in anticipo a chi sciogliere questo mio dubbio.
    In termini fiscali, l’adozione del regime forfetario ha congelato i valori dei beni ammortizzabili all’anno precedente quello di inizio del nuovo regime. Costo ammortizzabile, fondo di ammortamento precedente, ammortamenti, valore residuo, plusvalori e minusvalori, restano quelli alla data di passaggio al regime forfetario, in quanto nel regime i costi e quello che producono come effetto patrimoniale conseguente, sono inclusi nella percentuale di abbattimento forfetaria calcolata sui ricavi.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    rickyleroy è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    31

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    In termini fiscali, l’adozione del regime forfetario ha congelato i valori dei beni ammortizzabili all’anno precedente quello di inizio del nuovo regime. Costo ammortizzabile, fondo di ammortamento precedente, ammortamenti, valore residuo, plusvalori e minusvalori, restano quelli alla data di passaggio al regime forfetario, in quanto nel regime i costi e quello che producono come effetto patrimoniale conseguente, sono inclusi nella percentuale di abbattimento forfetaria calcolata sui ricavi.
    Grazie 1000, è la prima volta che mi viene data una risposta così precisa e chiara.
    Quindi se non capisco male dovrei seguire il punto 1 in quanto il valore del bene come pure quello degli ammortamenti sono congelati ai valori precedenti il passaggio al nuovo regime forfettario.

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,575

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rickyleroy Visualizza Messaggio
    Grazie 1000, è la prima volta che mi viene data una risposta così precisa e chiara.
    Quindi se non capisco male dovrei seguire il punto 1 in quanto il valore del bene come pure quello degli ammortamenti sono congelati ai valori precedenti il passaggio al nuovo regime forfettario.
    Si, è così.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Ammortamenti agriturismo in "gestione"
    Di ubertobertolini nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-07-13, 11:05 AM
  2. Ammortamenti nel conto economico attività di Bed and Breakfast in "gestione"
    Di ubertobertolini nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-07-13, 11:41 AM
  3. licenziamento, part time e "ricerca di altra occupazione" CNL "trasportie logistica"
    Di devavi nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 03:27 PM
  4. UNICO 2012, "ieri" sfitto, "oggi" locato con cedolare
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 05:32 PM
  5. passaggio dal regime delle "nuove attività" al "superminimi" 2012
    Di Umberto.Bergamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-12, 05:20 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15