Buonasera, volevo farvi una domanda su un dubbio che ho riguardo buste paga e/o compensi sportivi: Sono amministratore unico di una SSDaRL che si occupa di arti marziali, e percepisco una busta paga come amministratore.
La mia compagna percepisce una busta paga da dipendente per segreteria amministrativa, e anche compensi sportivi come allenatrice.
La mia domanda è:
secondo voi stando così le cose, potrei percepire anche io i compensi sportivi fino a 10.000 euro (oltre alla mia busta paga), o potrebbe essere configurata come distribuzione indiretta di utili o altri problemi, che magari non conosco?
Premetto che entrambi insegniamo in palestra come istruttori/allenatori ed entrambe le buste paga sono superiori agli eventuali compensi, quindi a circa 10.000 euro. La mia perplessità è in realtà sul fatto che sia io che la mia compagna percepiremmo SIA busta paga che compensi sportivi.
Le buste paga io come amministratore e lei come dipendente, ma le cifre sono basse, circa 12.000€ lordi annui per le buste paga, e meno di 10.000 per i compensi.
Mi chiedevo se secondo voi può essere inopportuno che entrambi percepiamo dalla stessa società sportiva (mia) sia bp che compensi, e costituiamo lo stesso nucleo familiare.