Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Freelance minorenne senza partita IVA

  1. #1
    crazydeveloper27 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    3

    Predefinito Freelance minorenne senza partita IVA

    Buongiorno.
    Sono un ragazzo di 17 anni, e vorrei iniziare a svolgere alcuni piccoli lavoretti come sviluppatore freelance.
    Ho visto che è possibile iniziare anche senza partita iva, rilasciando una ricevuta con ritenuta d'acconto.
    Quindi, se ho capito bene, per esempio realizzando un sito web al prezzo di €100, il cliente mi pagherà soltanto €80, e gli altri €20 dovrà versarli allo stato.
    Una volta che io ho rilasciato la ricevuta, la responsabilità di versare questi €20 è solo sua, o io devo assicurarmi che venga fatto?
    Questa procedura è applicabile sia per clienti con partita iva, sia per clienti senza partita iva?
    Posso rilasciare ricevuta anche se sono minorenne?

    Grazie

  2. #2
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,172

    Predefinito

    Puoi rilasciare ricevuta anche se minorenne. La ritenuta d'acconto di 20 la deve versare chi ti paga, non è tua responsabilità. Questa procedura è applicabile sia a clienti con partita IVA che senza.
    Dovrai fare la dichiarazione dei redditi e finchè sei minorenne (alla data di presentazione della dichiarazione) la deve firmare uno dei genitori

  3. #3
    crazydeveloper27 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Grazie per la risposta, approfitto per chiedere anche un'altra informazione.
    In caso di siti (come per esempio Freelancer) che gestiscono anche i pagamenti, e che applicano una commissione, come è necessario comportarsi?
    Esempio: un cliente paga €550 per una prestazione, di cui €50 vanno a Freelancer e €500 vanno a me.
    A questo punto io cosa dovrei fare? Mando un bonifico di €100 (20% di €500) al cliente, in modo che lui può versare la ritenuta d'acconto?

    edit: mi è venuto un altro dubbio su cosa esattamente c'è da fare con clienti senza partita IVA, perché sto leggendo da molti siti (come qui o qui) che la ritenuta d'acconto c'è solo nel caso di lavori con aziende.

    Grazie ancora
    Ultima modifica di crazydeveloper27; 22-06-18 alle 07:41 AM

  4. #4
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,700

    Predefinito

    le aziende, quando pagano una prestazione professionale (anche se occasionale) applicano la ritenuta d'acconto, nel senso che la trattengono e poi la versano all'Erario; i privati no

Discussioni Simili

  1. traduttore freelance - partita iva - regime fiscale
    Di Gagmatt84 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 09-04-15, 11:42 PM
  2. unico 2015 con partita iva e senza partita iva
    Di ninconanco nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-01-15, 04:05 PM
  3. Partita IVA Minorenne
    Di shailendra nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-11-14, 06:41 PM
  4. asd senza partita iva
    Di c.t. nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-04-14, 12:09 PM
  5. edicola senza partita iva
    Di comm32 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-03-12, 01:20 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15