Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Professionista e Amministratore

  1. #1
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,318

    Predefinito Professionista e Amministratore

    Un perito assicurativo, iscritto alla gestione separata Inps, adesso inizierÓ a ricevere un compenso come amministratore di Srl. Come perito assicurativo, dichiara circa 300 mila euro all'anno e quindi supera ampiamente il massimale previsto dalla gestione separata. Adesso, come amministratore, gli devono essere trattenute i Contributi Inps? All'aliquota intera o all'aliquota ridotta? O, avendo giÓ superato il massimale, non gli deve essere trattenuto nulla?
    "Come spieghereste a un bambino che cos'Ŕ la felicitÓ?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  2. #2
    paolab Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,510

    Predefinito

    Come perito assicurativo versa alla gestione commercianti o gestione separata...? Hai scritto separata... ma ho il dubbio che invece dovrebbe versare la commercianti... che inoltre sarebbe forse anche meglio perchŔ ha un massimale molto al disotto dei 300mila euro
    Se versa alla gestione separata farei di tutto per cambiarla.
    Il compenso amministratore Ŕ soggetto alla gestione separata
    Non mi risulta (ma magari mi sbaglio) che in tale gestione ci sia il massimale... buono a sapersi

  3. #3
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,318

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    Come perito assicurativo versa alla gestione commercianti o gestione separata...? Hai scritto separata... ma ho il dubbio che invece dovrebbe versare la commercianti... che inoltre sarebbe forse anche meglio perchŔ ha un massimale molto al disotto dei 300mila euro
    Se versa alla gestione separata farei di tutto per cambiarla.
    Il compenso amministratore Ŕ soggetto alla gestione separata
    Non mi risulta (ma magari mi sbaglio) che in tale gestione ci sia il massimale... buono a sapersi
    Lui svolge l'attivitÓ di perito assicurativo cone libero professionista, compila il quadro RE, di conseguenza Ŕ iscritto alla Gestione Separata, che ha un massimale nel 2018 di 100.324 €uro. Ora farÓ anche l'amministratore di una societÓ e gli hanno chiesto di compilare il solito modulo per le dietrazioni e per l'aliquota contributiva Inps. Secondo me non devono trattenergli nulla; Ŕ anche vero che lui il reddito dell'anno lo conosce solo a giugno, ma sono pi¨ di dieci anni che denuncia cifre sempre intorno ai 300 mila €uro....
    "Come spieghereste a un bambino che cos'Ŕ la felicitÓ?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

Discussioni Simili

  1. Professionista e amministratore di srl
    Di hanry_gale nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 03-09-15, 08:32 PM
  2. compenso amministratore professionista non pagato
    Di valesole nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-06-15, 08:55 AM
  3. Amministratore condominio non professionista
    Di missy74 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-09-11, 11:55 AM
  4. IncompatibilitÓ fra professionista ed amministratore
    Di Christine nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-03-10, 04:46 PM
  5. Amministratore Unico e Libero Professionista
    Di Larissa nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-02-09, 04:29 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15